contatore accessi free

Falconara: Accorpamento degli istituti comprensivi, il sindaco Signorini replica al presidente Carnevali

2' di lettura 18/09/2023 - Il sindaco Stefania Signorini risponde al presidente Carnevali in merito all’accorpamento dell’istituto comprensivo Ferraris con il Sanzio e soprattutto dell’accorpamento del comprensivo Falconara Centro con Ancona Nord

«Il presidente della Provincia di Ancona, Daniele Carnevali, conosceva benissimo la mia contrarietà alle ipotesi di accorpamento degli istituti comprensivi falconaresi. Mi ha chiamato giovedì pomeriggio per dirmi che, il giorno successivo, la Provincia mi avrebbe inviato il documento formale con il quale tali ipotesi venivano formalizzate. Già in quella sede ho chiarito di non essere assolutamente d’accordo con le soluzioni prospettate». Così il sindaco Stefania Signorini risponde al presidente Carnevali in merito all’accorpamento dell’istituto comprensivo Ferraris con il Sanzio e soprattutto dell’accorpamento del comprensivo Falconara Centro con Ancona Nord.

«La mia presa di posizione – chiarisce il sindaco Signorini – non riguardava la mancata comunicazione delle ipotesi di accorpamento, ma il merito stesso della proposta, che provocherebbe gravi difficoltà logistiche alle famiglie: quelle del centro di Falconara dovrebbero raggiungere il territorio di Ancona per rivolgersi alla segreteria scolastica. Quelli di Castelferretti, pur restando nei confini del territorio comunale, dovrebbero raggiungere Palombina Vecchia, attraversando tutta la città».

Il sindaco Stefania Signorini torna sull’ipotesi, sostenuta dal Comune di Falconara, di accorpare il comprensivo Sanzio con il Falconara Centro, due istituti contigui tra loro. «Il presidente Carnevali ha definito questa proposta difficile da realizzare sotto l’aspetto tecnico – continua – ma in realtà è la proposta della Provincia di Ancona che non rientrerebbe nei parametri previsti. In base al comma 557 della legge 197/2022, la stessa citata dalla Provincia nella lettera di venerdì 15 settembre, è prevista la creazione di istituti comprensivi non inferiori a 900 iscritti e non superiori a mille. La nostra proposta rientra nei parametri, quella della Provincia invece, con l’accorpamento degli istituti Ferraris e Sanzio, creerebbe un comprensivo con circa 1.600 iscritti».






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-09-2023 alle 19:25 sul giornale del 19 settembre 2023 - 108 letture

In questo articolo si parla di cronaca, falconara marittima, Comune di Falconara Marittima, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/esu2





logoEV
logoEV
qrcode