contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Ancona International Airport: Dall'1 ottobre partono i collegamenti verso Roma, Milano, Napoli, Vienna Barcellona e Bucarest

2' di lettura
348

Aeroitalia è lieta di annunciare l’inizio delle operazioni dall’Aeroporto di Ancona. Da oggi sarà possibile raggiungere Milano Linate, Napoli e Roma Fiumicino. I voli da/per Milano e Roma saranno operati due volte al giorno, quello da/per Napoli sarà un volo giornaliero.

È inoltre possibile, grazie alle connessioni da Roma operate da Aeroitalia, raggiungere Alghero, Comiso, Catania, Palermo ed Olbia.

Oltre alle rotte nazionali, oggi alle ore 11:10 partirà anche il primo volo per Vienna che sarà operato ogni domenica e mercoledì, mentre domani sarà la volta dell’inizio dei voli per Barcellona, operati il lunedì ed il venerdì, infine il volo per Bucarest con cadenza trisettimanale il martedì, il giovedì ed il sabato.

La partenza del primo volo Aeroitalia per Roma Fiumicino è stata inaugurata dal taglio del nastro alla presenza dell’assessore regionale ai Trasporti Goffredo Brandoni, dell’AD di Ancona International Airport Alexander D’Orsogna e dal Travel Agency Network Manager di Aeroitalia Giovanni Cerchiara.

“Potenziare il collegamento aereo della nostra regione era uno degli obiettivi che ci eravamo prefissati – dichiara il Presidente Francesco Acquaroli – il 1° ottobre è una data importante, sia per l’avvio dei voli su Milano, Roma e Napoli che per l’inizio dei tre nuovi voli continentali. Obiettivi raggiunti che ci aiutano ad uscire dall’isolamento e che, per quanto riguarda i voli di continuità, consentirà di collegarci in poche ore alle principali città italiane, un incentivo per il turismo, per l’economia, per far crescere la nostra regione”.

Gaetano Intrieri, AD di Aeroitalia, dichiara “è una grande soddisfazione inaugurare nuove rotte che consentiranno di rafforzare le relazioni e l'accessibilità tra importanti centri e le Marche. L'obiettivo di Aeroitalia è ampliare l'offerta dei voli, permettendo così agli abitanti delle Marche e delle regioni limitrofe di volare direttamente verso affascinanti destinazioni”.

Aeroitalia ringrazia tutti i partner e gli stakeholders che hanno reso possibile l'implementazione di questi nuovi collegamenti.

Molto soddisfatto dell’avvio di tali collegamenti il Dott. Alexander D’Orsogna - Amministratore Delegato di Ancona International Airport – che afferma: “L’apertura dei collegamenti di continuità territoriale rappresenta un grande successo per l’aeroporto di Ancona ed una grande opportunità per l’intero territorio della regione Marche che dopo diversi anni sarà nuovamente collegata a Roma e a Milano Linate, oltre che a Napoli. La cooperazione con AeroItalia apre a mercati di grande interesse per l’aeroporto di Ancona ed il suo bacino d’utenza. I nuovi importanti collegamenti internazionali soddisferanno diversi tipi di clientela: a partire da quella leisure, sia incoming che outgoing, per passare ad una clientela di tipo business e finire con una clientela di tipo etnico. Ancora una volta questo è il frutto dell’impegno congiunto e della collaborazione tra la società di gestione aeroportuale, la Regione Marche, ATIM ed Aeroitalia.”






Questo è un articolo pubblicato il 01-10-2023 alle 11:29 sul giornale del 02 ottobre 2023 - 348 letture






qrcode