contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
comunicato stampa

Servizio ad "Alto Impatto" al Piano, denunciato un soggetto per resistenza a Pubblico Ufficiale

1' di lettura
124

Continua il servizio ad "Alto Impatto" disposto dal Questore di Ancona, d'intesa con il Prefetto, che coinvolge tutto il quartiere del Piano, nell'ottica di restituire vivibilità alla zona e contrastare fenomeni di disagio giovanile, assunzione di sostanze stupefacenti, spaccio, ubriachezza molesta e tutti quegli atti di illegalità che incidono negativamente sulla percezione di tranquillità dei cittadini del capoluogo dorico.

Nel corso del pomeriggio e di tutta la serata di ieri (4 dicembre) gli operatori della Questura dorica, unitamente a due equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine di Perugia hanno dislocato 3 posti di controllo in tutta la zona, presidiando le principali strade e, durante l'espletamento del servizio, sono state controllate ed identificate circa 60 persone, di cui 15 con precedenti giudiziari.

Gli autoveicoli controllati sono stati circa 35 e tra questi c'era quello di un soggetto che, dagli accertamenti effettuati al posto di controllo, risultava circolare in assenza della copertura assicurativa del veicolo. Per tale motivo i poliziotti provvedevano a ritirare la carta di circolazione al soggetto.

Inoltre gli operatori notavano un uomo celare furtivamente un involucro sotto un autoveicolo pensando di non essere notato. Raccolto l'involucro e raggiunto l'uomo questo asseriva trattarsi di sostanza stupefacente che però deteneva per uso personale. Al termine di tutti gli accertamenti gli operatori invitavano il soggetto a seguirli presso la Questura ma, in questo frangente l'uomo dava in escandescenza, iniziando dapprima a sferrare calci e pugni e poi spingendo i poliziotti. Dopo averlo calmato i poliziotti lo conducevano presso gli Uffici di via Gervasoni dove veniva denunciato per resistenza a Pubblico Ufficiale ed ex art. 75 D.P.R. 309/90.




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-12-2023 alle 21:29 sul giornale del 06 dicembre 2023 - 124 letture






qrcode