contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA >
articolo

Piattaforme aeree, quando usarle e come sceglierle

3' di lettura
10

Lo spostamento delle merci pesanti è facile se si sa quali sono i dispositivi e veicoli da utilizzare.

Per avere una maggiore sicurezza degli operai, in ambienti diversi, è stato deciso, dalla legge, di usare veicoli che assicurano: diminuzione del lavoro fisico, sicurezza nel sollevamento merci pesanti, gestione dei veicoli da soggetti patentati. In effetti sono molti i lavori fisici che oggi sono diventanti più facili da svolgere semplicemente con l’uso di piattaforme aeree.

I traslocatori riescono a velocizzare lo spostamento delle merci domestiche, che sono arredi o elettrodomestici di grandi dimensioni, grazie all’uso delle piattaforme aeree elevatrici. Tra l’altro esse sono usate molto presso gli scali portuali e aeroportuali commerciali come anche nelle stazioni di fermo delle merci. Presso le dogane, ad esempio, le vediamo come veicoli fissi.

Proprio per la qualità del lavoro che essi offrono e, torniamo a dire, per la sicurezza oltre che velocità di spostamento di tali merci, è diventato un veicolo richiesto ed usato in tanti altri settori.

PERICOLOSITA’ DEI CARICHI SOSPESI

Il problema principale che si ha con le merci pesanti è quello di non sapere quale sia la loro “caduta”. Per esempio si deve calare un tavolo da pranzo, di 1.50 cm per 50 cm (quindi non grande come arredo), dal primo piano. Chiunque abbia l’ardire di calarlo con la fune si può rendere conto che mentre si prova a calarlo verso il basso esso inizia ad appendersi ad un lato e c’è una maggiore forza di attrazione. Praticamente si ha la sensazione che esso sia più pesante del dovuto. Questo è l’effetto tipico che capita con qualsiasi oggetto, ma diventa più evidente con i carichi pesanti.

Siccome le merci sono di diversa grandezza, è necessario che per i carichi che sono realmente pesanti, come elettrodomestici, mobili e container oppure prodotti su un pallet, siano issati e abbassati solo con il supporto di piattaforme elevatrici. Esse sono le uniche a garantire un sostegno solido e una forza di resistenza impressionante.

Le merci quindi si posizionano sulla piattaforma, vengono bloccate con le recinzioni mobili in ferro o acciaio e si usano perfino imbragature per bloccarli. Dunque il carico sospeso non è più tanto problematico o insicuro, ma anzi è bloccato ed è impossibile che si sposti durante le operazioni di movimentazione.

Quale piattaforma aerea elevatrice avere?

Le piattaforme aeree possono essere di varie dimensioni. La scelta dipende principalmente dal carico che si deve muovere, dall’altezza da raggiungere e dalla base da occupare, cioè dallo spazio che si può utilizzare a terra. Tali motivi portano spesso le ditte che ne hanno bisogno a preferire il Noleggio piattaforme aeree Elevatrici. Infatti si potrà avere addirittura l’ultimo modello in uscita quest’anno che ha tante funzioni, alcune addirittura con sistema di domotica, che permettono di rendere il lavoro sicuro e veloce.

Se non avete idea di quale sia la migliore adatta a voi e al vostro lavoro, allora potete chiedere consiglio a delle ditte specializzate. Le ditte di noleggio delle piattaforme aeree possono darvi tutte le informazioni sulle caratteristiche dei modelli che sono presenti nel loro parco auto.


ARGOMENTI

di Redazione


Questo è un articolo pubblicato il 11-12-2023 alle 18:05 sul giornale del 11 dicembre 2023 - 10 letture



qrcode