contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
comunicato stampa

Pericoloso per l'ordine e la sicurezza pubblica, nigeriano rimpatriato dai poliziotti

1' di lettura
78

polizia di notte

Ancora un cittadino pericoloso rimpatriato nel proprio Paese di origine, è il quarto dall'inizio del 2024.

Il rimpatrio è avvenuto ieri, a mezzo di personale dedicato da parte della Questura di Ancona, che ha dato esecuzione ad un provvedimento di espulsione giudiziaria nei confronti di un cittadino nigeriano di 35 anni, ritenuto pericoloso per l'ordine e la sicurezza pubblica. L'uomo era detenuto presso la casa Circondariale Montacuto dove stava scontando una condanna ad oltre tre anni per spaccio di sostanze stupefacenti.

Anche questa volta i poliziotti si sono recati presso il carcere e, alle ore 4.00 della mattina, hanno prelevato ed accompagnato lo straniero presso l'aeroporto di Fiumicino ove l'uomo è stato preso in carico dal dispositivo di scorta ministeriale, composto anche dal personale specializzato della Questura dorica. Alle ore 22.45 locali l'uomo atterrava in Nigeria e quì veniva preso in carico dalle Autorità nigeriane.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Ancona.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereAncona oppure aggiungere il numero 350.0532033 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivereAncona o cliccare su t.me/vivereancona
Seguici su Facebook e Twitter


polizia di notte

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-02-2024 alle 15:32 sul giornale del 27 febbraio 2024 - 78 letture






qrcode