contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
comunicato stampa

Litigano per contendersi lo stesso uomo e vengono alle mani, interviene la polizia

1' di lettura
372

Durante la notte tra Pasqua e Pasquetta i poliziotti sono intervenuti nei pressi di un locale in via Marconi a seguito di una segnalazione che riferiva di una lite tra circa sei persone, due donne e quattro uomini.

Giunti immediatamente sul posto i poliziotti appuravano che la lite era stata nel frattempo sedata e pertanto procedevano ad identificare i soggetti lì presenti. Si trattava di due donne, entrambe di origine peruviana, con precedenti, ed entrambe di circa 45 anni. Le due litiganti riferivano che avevano iniziato una lite verbale all' interno di un locale e che la lite era poi passata alle vie di fatto all' esterno. Il motivo del contendere, a detta delle due, era riferito all' interesse verso le stesso uomo che, tuttavia, non era presente in loco. Alla discussione assistevano degli avventori del locale che separavano le donne, cercando di calmarle. Le stesse erano in evidente stato di alterazione psicofisica dovuto all' abuso di sostanze alcoliche.

Le due presentavano dei graffi in volto ed alle mani e pertanto i poliziotti chiedevano loro se avessero bisogno delle cure del personale sanitario ma le stesse rifiutavano categoricamente l'intervento e le cure. Gli operatori così riportavano la situazione alla tranquillità, accertandosi che la situazione fosse definitivamente placata e riprendevano il loro normale servizio di controllo del territorio.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Ancona.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereAncona oppure aggiungere il numero 350.0532033 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivereAncona o cliccare su t.me/vivereancona
Seguici su Facebook e Twitter


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-04-2024 alle 13:33 sul giornale del 02 aprile 2024 - 372 letture






qrcode