contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Presso l'AOUM primi interventi in Italia di ablazione della fibrillazione atriale con una tecnologia innovativa

2' di lettura
468

Un importante traguardo per l’aritmologia italiana e’ stato raggiunto, per la prima volta, in un ospedale pubblico italiano  il Prof. Antonio Dello Russo, Direttore di Cardiologia ed Aritmologia  dell' Azienda Ospedaliero Universitaria delle Marche ed il suo team,  presso le sale di Elettrofisiologia dell’ospedale hanno condotto con successo i primi interventi di ablazione della fibrillazione atriale utilizzando una tecnologia all'avanguardia.

Questa innovativa tecnologia si basa su un catetere ablatore a campo pulsato completamente integrato con un avanzato sistema di mappaggio elettroanatomico tridimensionale non fluoroscopico. Il catetere consente un'ablazione altamente selettiva del tessuto cardiaco, garantendo un isolamento completo delle vene polmonari senza compromettere i tessuti circostanti. Questo approccio, che non comporta effetti termici sui tessuti, agisce in modo selettivo sulle cellule responsabili della fibrillazione atriale. La capacità di ricostruire in tempo reale un modello 3D del cuore e monitorare la posizione del catetere durante l'intervento rappresenta una svolta nell'elettrofisiologia cardiaca, consentendo interventi più sicuri ed efficienti con una bassa esposizione alla radiazione.

Il Prof. Antonio Dello Russo ha espresso grande soddisfazione per il successo di questi interventi, sottolineando il ruolo dell' Azienda Ospedaliero Universitaria delle Marche come centro di eccellenza nel trattamento della fibrillazione atriale e indicando quanto tutto cio’ consentira’ di effettuare la ricerca scientifica, fondamentale per l’Universita’ Politecnica delle Marche.

Il tutto e’ avvenuto in presenza del personale della Ricerca e Sviluppo – provenienti dagli USA e Israele - dell’azienda multinazionale produttrice della tecnologia. Infine, è stato riconosciuto il contributo degli Affari Generali, Convenzioni e Ricerca dell’AOUM per il supporto fornito nell'implementazione di questa tecnologia nella sala operatoria di elettrofisiologia, evidenziando l'importanza della collaborazione multidisciplinare nell'avanzamento della medicina.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Ancona.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereAncona oppure aggiungere il numero 350.0532033 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivereAncona o cliccare su t.me/vivereancona
Seguici su Facebook e Twitter


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-03-2024 alle 09:57 sul giornale del 02 aprile 2024 - 468 letture






qrcode