contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Il Comandante Interregionale Carabinieri “Podgora” di Roma in visita al Comando della Legione “Marche”, 11 medaglie al merito

2' di lettura
188

Nella mattinata dell’11 aprile 2024, il Generale di Corpo d’Armata Salvatore Luongo, Comandante Interregionale Carabinieri “Podgora” di Roma, ha visitato il Comando della Legione Carabinieri “Marche” di Ancona.

L’alto Ufficiale ricevuto dal Comandante della Legione, Generale di Brigata Salvatore Cagnazzo, ha conferito undici Medaglie Mauriziane al merito di dieci lustri di carriera militare.

La Medaglia Mauriziana è stata istituita dal Re Carlo Alberto per gli Ufficiali già decorati dell’Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro, con Regie Magistrali Patenti del 19 luglio 1839, con il nome di “Medaglia Mauriziana per merito militare di 10 lustri”. Nel dopoguerra, è stata svincolata dall’Ordine Mauriziano, rimasto nelle mani di Casa Savoia ed è stata estesa ai Sottufficiali, assumendo il nome di “Medaglia Mauriziana al Merito di 10 lustri di carriera militare”.

I decorati possono entrare a far parte dell’Associazione Nazionale Decorati di Medaglia d’Oro Mauriziana, conosciuta con l’appellativo “Nastro Verde”, colore che la rappresenta e che è stato ereditato dall’Ordine originario. L’onorificenza viene concessa dal Presidente della Repubblica a Ufficiali e Sottufficiali delle Forze Armate e Corpi Armati dello Stato, al compimento di 50 anni di servizio utile, lodevolmente prestato e viene consegnata in forma solenne, al cospetto di rappresentanze di tutte le categorie dell’Istituzione di appartenenza e di una rappresentanza dell’Associazione “Nastro Verde”. Si tratta dell’onorificenza più prestigiosa che viene attribuita alla carriera militare. La concessione, infatti, non solo è subordinata al trascorrere del tempo - cioè aver compiuto dieci lustri di servizio - ma presuppone il fondamentale requisito della “meritevolezza” del percorso professionale. Ciascuna decorazione è personalizzata riportando sul retro il nome e il cognome dell’insignito.

Nel corso della cerimonia, tenutasi alla presenza del Delegato del “Nastro Verde” per le Regioni Marche e Umbria, Gen. B. (ris.) Giuseppe PASCULLI, dell’Ispettore Regionale dell’Associazione Nazionale Carabinieri Gen. B. Tito Baldo HONORATI, dei Comandanti Provinciali, di una rappresentanza dei Comandanti di Compagnia, dei Comandanti di Stazione, dei militari della Legione “Marche”, del personale dell’Associazione Nazionale Carabinieri e con la gradita presenza dei familiari dei decorati, sono stati insigniti del prestigioso riconoscimento 1 Ufficiale e 10 Sottufficiali in servizio e in congedo in servizio nelle cinque province marchigiane.

Il Comandante Interregionale Carabinieri “Podgora” ha espresso apprezzamento, stima e ringraziamento a tutti i militari dell’Arma che prestano servizio nel territorio della Legione, per l’impegno profuso nello svolgimento del servizio, esortando a continuare ad operare con entusiasmo e professionalità, per andare incontro alle sempre crescenti esigenze della società.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-04-2024 alle 14:08 sul giornale del 12 aprile 2024 - 188 letture






qrcode