contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > SPORT
comunicato stampa

Calcio: le parole di mister Boscaglia alla vigilia dell'incontro Ancona - Sestri Levante

2' di lettura
102

A tre giornate dal termine, l’Ancona sarà impegnata domani, domenica 14 aprile alle 16:15, allo Stadio Del Conero.

Per presentare il match contro il Sestri Levante, mister Boscaglia è intervenuto in conferenza stampa. Ecco le sue dichiarazioni: “Questa è una partita che si prepara da sola. Abbiamo una settimana in più di lavoro, ho visto i giocatori molto concentrati. E’ una gara che va vinta con il cuore, con il coraggio ma anche con tecnica e tattica. Abbiamo lavorato tanto e bene, la disponibilità dei ragazzi c’è stata. Sono fiducioso. Sappiamo che dobbiamo tornare a far gol. Le occasioni le abbiamo create sia con la Spal che a Pontedera, dobbiamo sfruttarle meglio. Ho detto ai ragazzi che quanto abbiamo fatto sinora non basta. La squadra sa che serve assolutamente dare di più. Non abbiamo tralasciato nessun particolare, però l’aspetto fondamentale è soprattutto mettere in campo la ferocia e la cattiveria agonistica necessaria per dominare l’avversario”.

BOSCAGLIA SUL SESTRI LEVANTE

“Il Sestri Levante è una buona squadra ma i punti dobbiamo farli noi. Non ci sono alternative, dobbiamo vincere e basta. Abbiamo diverse assenze ma mi aspetto che chi va in campo dia il massimo. Saco è pronto, ha terminato il Ramadam. Anche Martina è finalmente a disposizione, D’Eramo ci può essere utile ma viene da un lungo stop, non ha più di mezzora nelle gambe. Il gruppo è molto unito”.

SQUADRA IN RITIRO

“Ho accolto con molto piacere la richiesta dei giocatori di effettuare il ritiro pre gara. Sono convinto che si tratti di un provvedimento utile solo se voluto dai ragazzi, come in questo caso. L’esperienza mi insegna che altrimenti sarebbe solo controproducente. Sono contento che abbiamo manifestato spontaneamente questa loro esigenza, vuol dire che sono perfettamente consapevoli dell’importanza della partita che dobbiamo affrontare”.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-04-2024 alle 17:28 sul giornale del 13 aprile 2024 - 102 letture






qrcode