contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
comunicato stampa

Presunta aggressione al Piano da parte di un clochard: cosa è accaduto

1' di lettura
190

Per ciò che attiene alla presunta aggressione subìta da un cittadino nei pressi di via Giordano Bruno Si precisa quanto segue: la Questura dorica monitora e attenziona la zona con specifici e dedicati servizi di controllo del territorio settimanali, anche attraverso l'impiego del Reparto Prevenzione Crimine.

Il presunto aggressore è un uomo verosimilmente conosciuto a questi Uffici, già identificato e controllato. Si tratta di un uomo extracomunitario, regolare sul territorio nazionale e senza precedenti specifici, per il quale è stato richiesto l'interessamento da parte dei servizi sociali affinché prendano in carico la situazione di disagio vissuta dall'uomo. Quest'ultimo, da ciò che risulta agli Uffici di via Gervasoni, non avrebbe aggredito il cittadino che ha rilasciato le dichiarazioni ma si sarebbe solo avvicinato con un braccio alzato, senza minacciarlo e senza dare alcun segnale riconducibile ad un tentativo di aggressione. Pertanto, la situazione risulta attenzionata e monitorata da parte della Questura.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Ancona.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereAncona oppure aggiungere il numero 350.0532033 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivereAncona o cliccare su t.me/vivereancona
Seguici su Facebook e Twitter


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-04-2024 alle 15:36 sul giornale del 15 aprile 2024 - 190 letture






qrcode