contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > POLITICA
comunicato stampa

Falconara, Baldassini: “Scuole Da Vinci , ex scuole Lorenzini e tribuna dello stadio Roccheggiani scaduti i tempi di consegna”

2' di lettura
1786

La realizzazione delle opere pubbliche a Falconara sembra la tela di Penelope “che di giorno la tesseva e di notte la disfava” il tutto per prendere tempo ed attendere il ritorno dell’amato Ulisse.

Baldassini , capogruppo di minoranza , ironizza sui tempi di realizzazione delle opere pubbliche a Falconara , dopo la copertura della piscina comunale consegnata con oltre un anno di ritardo , siamo davanti a opere che ancora non vedono la luce nonostante scaduti i tempi per la consegna lavori e punta il dito contro l’assessore ai lavori pubblici Barchiesi.

"Il ritardo sui lavori incide sicuramente anche sul costo finale e con l’inevitabile aumento dei prezzi ma nonostante tutto il sindaco ha deciso di raddoppiare l’incentivo per i risultati raggiunti ai dirigenti interessati passato dal 15 al 30% del loro stipendio annuo" sostiene Baldassini

Le scuole Leonardo Da Vinci a Castelferretti dovevano essere pronte per l’inizio dell’anno scolastico 2023/24 e invece ancora gli studenti sono costretti a seguire le lezioni presso i locali dell’oratorio parrocchiale con l’incremento della spesa per ulteriori mesi di affitto ;

la nuova tribuna dello stadio Roccheggiani doveva essere pronta a dicembre 2022 e ancora siamo “in alto mare” con costi previsti di 800.000 euro lievitati a circa 1,2 milioni (peraltro senza la copertura perché nel bando pubblico era espressamente scritto : “ possibilmente coperta”) con la conseguenza di avere una tribuna inagibile e la mancanza di pubblico amico durante le partite di calcio della ASD Falconarese 1919 da quasi 3 anni;

per finire con il “Civic Center “ (ex scuole C.Lorenzini a Villanova) con la prevista data di fine lavori il 23 aprile prossimo e siamo solo alla realizzazione della struttura portante in cemento armato.

“Ma per questi ritardi . le ditte affidatarie dei lavori sono soggette a penali ? Ci sono responsabilità da parte dell’amministrazione comunale ? O passa tutto in cavalleria in modo da allungare il brodo e avere opere da inaugurare, con tanto di foto di rito, una ogni anno da qui alla prossima scadenza di mandato prevista per il 2028 ?”

“Lo slittamento della consegna delle nuove scuole Da Vinci a Castelferretti , metterà a rischio l’inizio dei lavori previsti per il plesso Montessori per un valore di circa 1,5 milioni ? In caso che la scuola non verrà consegnata in tempo e i locali della parrocchia non si libereranno , dove andranno gli studenti delle Montessori ?” Si chiede Baldassini .



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-04-2024 alle 12:27 sul giornale del 17 aprile 2024 - 1786 letture






qrcode