contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Rotary Falconara: screening gratuiti uro-andrologici nelle piazze e convegno all'Istituto Cambi Serrani

2' di lettura
164

Un fine settimana all'insegna delle iniziative di prevenzione per il Rotary Falconara: la prima si concretizzerà in due giornate di screening gratuiti uro-andrologici nelle principali piazze della città, la seconda sfocerà invece in un convegno all'Istituto Cambi-Serrani per discutere, studenti ed esperti, le possibili strategie per contrastare bullismo e cyberbullismo.

Si parte venerdì 19 aprile, con l'appuntamento teso a prevenire le forme tumorali che affliggono i giovani e gli adulti. Il camper del Rotary Falconara sarà presente dalle 9.30 alle 18.30, in piazza Mazzini a Falconara. La replica all'indomani, sabato 20 aprile, dalle 16 alle 19, in piazza della Libertà a Castelferretti. Saranno effettuate visite per i tumori testicolari e le malformazioni andrologiche nell'adolescente, nonché visite per il carcinoma prostatico nell'adulto. Per aderire è necessaria la prenotazione presso gli studi medici di via Galilei a Falconara. In alternativa, si può telefonare al numero 071.910407, dal lunedì al venerdì con orari dalle 9 alle 12.30 (la mattina) e dalle 15 alle 18.30 (il pomeriggio). Il progetto del Rotary Falconara 'In campo con il camper' è organizzato in collaborazione con il Comune di Falconara e la Croce Gialla Falconara.

Non meno rilevante, dunque, la tavola rotonda organizzata sempre sabato 20 aprile, alle 9.30, nell'aula magna del Liceo Cambi dal titolo 'Bulli e pupe, una storia infinita'. Un evento reso possibile dalla collaborazione tra il Rotary Falconara e l'associazione Gammani, che ha messo in pratica un laboratorio esperienziale sul bullismo con alcune classi dell'Istituto Cambi-Serrani. Oltre al dirigente scolastico Stefania Signorini e al presidente del Rotary Falconara Maurizio Diambrini interverranno, per l'associazione Gammani, la neuropsichiatra infantile Luigina Cenci, la psicologa e psicoterapeuta Pamela Appoloni e la counselor Stefania Cesari. Sarà presente anche l'ispettore di Polizia postale di Ancona, il dottor Endrio Brandi. Gli esperti offriranno il loro contributo in merito ad una piaga sociale purtroppo diffusa nella società contemporanea, che può provocare gravi conseguenze nella vita degli individui. Saranno affrontate le tematiche del cyberbullismo e del disagio giovanile, tra i rischi della rete e le possibilità educative. Evento aperto alla cittadinanza.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Ancona.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereAncona oppure aggiungere il numero 350.0532033 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivereAncona o cliccare su t.me/vivereancona
Seguici su Facebook e Twitter




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-04-2024 alle 12:01 sul giornale del 17 aprile 2024 - 164 letture






qrcode