contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
comunicato stampa

Trovato in centro con un coltello e gravato da numerosi precedenti penali, FVO per un 37enne

1' di lettura
84

Volante Polizia

Nei giorni scorsi, il Questore di Ancona, Cesare Capocasa, sulla base dell'istruttoria avviata dal personale della Divisione Anticrimine, ha emesso la misura di prevenzione del Foglio di Via Obbligatorio nei confronti di un uomo di 37 anni, di origine pugliese, non avendo alcun legittimo motivo né lavorativo, né familiare per trattenersi nel territorio anconetano.

La decisione del Questore è stata assunta con immediatezza al fine di garantire la sicurezza e la tranquillità della comunità locale.

Infatti, il soggetto, il 16 aprile scorso, era stato deferito all'Autorità Giudiziaria per la violazione delle norme sulla disciplina per il controllo delle armi, in quanto trovato, in una piazza del centro cittadino mentre consumava bevande alcoliche, in possesso di un coltello multiuso, con più lame della lunghezza di 5 cm., ed altri oggetti atti ad offendere il cui porto non era stato giustificato.

Inoltre, l'uomo, da ulteriori accertamenti sull'identità in Banca Dati, era risultato gravato da numerosi precedenti penali specifici contro il patrimonio tali da far ritenere una tendenza a delinquere per la sua condotta recidivante abituale, indice che denotava la sua pericolosità per l'ordine e la sicurezza pubblica, risultando evidente del suo vivere coi proventi delle attività delittuose commesse.

Con detta misura al destinatario veniva disposto il divieto di far ritorno nel Comune di Ancona per un periodo di tre anni.


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Ancona.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereAncona oppure aggiungere il numero 350.0532033 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivereAncona o cliccare su t.me/vivereancona
Seguici su Facebook e Twitter


Volante Polizia

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-04-2024 alle 12:18 sul giornale del 20 aprile 2024 - 84 letture






qrcode