contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Castelferretti: inaugurata la nuova palestra all'aperto di Sport e Salute

3' di lettura
1180

Festa grande nella mattinata di oggi, sabato 20 aprile, in via Tommasi, a Castelferretti, dove è stata inaugurata la nuova palestra a cielo aperto di Sport e Salute.

Falconara ha infatti aderito al progetto Sport di TUTTI – Parchi, ideato da Sport e Salute Spa (la società dello Stato per la promozione dello sport e dei sani stili di vita) e promosso assieme ad Anci.

Attorno alle 11 il taglio del nastro, che ha visto come testimonial il campione italiano di Paratriathlon Matteo Giambartolomei, residente a Castelferretti. A fare gli onori di casa il sindaco Stefania Signorini, insieme alla vicesindaco Valentina Barchiesi e agli assessori Raimondo Baia (Sport) e Marco Giacanella (Bilancio). Per Sport e Salute ha partecipato la coordinatrice regionale Roberta Baudà, affiancata da Giorgio Allegrini. Presente anche Tarcisio Pacetti, presidente dell’associazione Gruppo Amici per lo Sport. Hanno partecipato associazioni sportive di Castelferretti e Falconara con atleti e dirigenti: Sabini, Pallavolo Castelferretti, Castelfrettese, Arcieri il Falco, Atletica Falconara.

«E’ un piacere essere qui a inaugurare questa grande palestra all’aperto – ha esordito il sindaco Signorini – che va ad aggiungersi alle strutture presenti sul territorio. Crediamo molto nello sport, soprattutto per i valori che diffonde, specie tra giovani e giovanissimi. Il nostro impegno continua per migliorare e arricchire l’offerta sul territorio». La vicesindaco Barchiesi ha ringraziato la società Sport e Salute che, con il suo finanziamento, ha permesso di trasformare il terreno accanto allo stadio Fioretti in un’area attrezzata, a disposizione di tutti i cittadini. «Era un campo lasciato incolto – ha spiegato – ma come amministrazione abbiamo creduto nelle potenzialità di quest’area, che con una serie di investimenti, grazie anche all’assessore al Bilancio Giacanella, ora è molto vissuta e frequentata da atleti e cittadini che vogliono allenarsi o semplicemente fare una passeggiata all’aria aperta».

L’assessore Baia ha ringraziato le società sportive presenti e ha aggiunto: «Questa nuova palestra all’aperto è stata appena installata ma è già molto utilizzata dai cittadini. Attraverso il Qr Code è possibile scaricare tutorial che permettono di visualizzare il modo più corretto per eseguire gli esercizi, uno strumento prezioso che in tanti hanno già imparato a usare».

«Si tratta di tutorial – ha spiegato Baudà – realizzati con il contributo di grandi campioni italiani, come Jury Chechi. A nome di Sport e Salute ringrazio il sindaco Signorini che ha creduto in questo progetto, nato durante la pandemia per promuovere lo sport all’aperto. Sport e Salute è il braccio operativo del Ministero dello Sport e con i suoi progetti intende promuovere lo sport per uno stile di vita sano ma anche come veicolo di inclusione e aggregazione».

Proprio nel segno dell’inclusione è arrivato l’appello di Tarcisio Pacetti e Matteo Giambartolomei, che hanno invitato il sindaco Stefania Signorini a farsi portavoce, all’interno dell’Anci, di una richiesta del Cip, il Comitato italiano paralimpico. «Ogni Comune – ha affermato Pacetti – dovrebbe inserire nel suo portale il logo del Cip e il link al sito istituzionale del Comitato, utile per fare cultura paralimpica e scegliere gli sport più adatti alle proprie caratteristiche fisiche». Pacetti ha ringraziato l’amministrazione per l’attenzione allo sport e per la capacità di partecipare a bandi che consentono di aumentare l’offerta di strutture sportive nel territorio.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Ancona.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereAncona oppure aggiungere il numero 350.0532033 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivereAncona o cliccare su t.me/vivereancona
Seguici su Facebook e Twitter




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-04-2024 alle 08:36 sul giornale del 22 aprile 2024 - 1180 letture






qrcode