contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CULTURA
comunicato stampa

Popsophia, "Lo spettacolo del male" al Salone del libro di Torino

1' di lettura
78

La XXXVI edizione della fiera internazionale dell’editoria con il tema "Vite immaginarie" invita gli spettatori a trovare nuovi linguaggi e a scoprire le infinite possibilità della scrittura.

Ospite all’interno dello stand della regione Marche, Lucrezia Ercoli, con la partecipazione dell’assessore regionale alla cultura Chiara Biondi e dell’assessore alla cultura del comune di Ancona, Anna Maria Bertini è stata al centro di un incontro dedicato alle produzioni culturali e tra queste non poteva mancare Popsophia. La direttrice artistica ha presentato il suo libro "Lo spettacolo del male. Da Squid Game al true crime: perché abbiamo bisogno di mostri" uscito nel 2024 con la casa editrice Ponte alle Grazie.

Un saggio che raccoglie le rappresentazioni del male e della violenza, dalle serie tv alla letteratura e al cinema e analizza la fascinazione che tali fenomeni oscuri esercitano sullo sguardo dello spettatore. Tema del festival nazionale della pop filosofia che si è svolto a marzo alla Mole Vanvitelliana di Ancona e che ha saputo raccontare, ancora più nel dettaglio, le tante manifestazioni del male attraverso la voce di scrittori, filosofi, criminologi e sociologi.

La fiera del libro è stata anche l’occasione per la proiezione in prima assoluta del video documentario realizzato durante il festival e che sintetizza la quattro giorni dorica e il metodo di un format che è sempre più interconnesso e stratificato fra i vari livelli narrativi offerti dalle interpretazioni degli ospiti chiamati ad intervenire appositamente su un argomento ogni volta differente.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Ancona.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereAncona oppure aggiungere il numero 350.0532033 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivereAncona o cliccare su t.me/vivereancona
Seguici su Facebook e Twitter




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-05-2024 alle 17:57 sul giornale del 13 maggio 2024 - 78 letture






qrcode