contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Accorpamento delle fermate dei bus, Polenta (Filt Cgil): "Il Comune non è interessato al rilancio del servizio pubblico"

1' di lettura
60

“Un altro parcheggio a discapito dei bus e delle corsie preferenziali. Anche questa amministrazione non sembra interessata al rilancio del servizio pubblico”.

E’ quanto dichiara Luca Polenta, segretario regionale Filt Cgil Marche, a proposito della scelta del comune di Ancona, di accorpare le fermate bus di piazza Kennedì con quella di via XXIX Settembre creando inevitabili problemi di viabilità. “E’ una scelta irragionevole - insiste Polenta - che segue la decisione, sempre del comune di Ancona, di trasformare la Stazione marittima in un parcheggio di circa 120 posti auto”.

Si tratta di interventi, tra l’altro, “effettuati senza coinvolgere il sindacato e i lavoratori. Noi , però, siamo contrari a queste scelte perché andrebbero invece aumentate le corsie preferenziali e , magari, ragionare sull’apertura della Stazione marittima che sarebbe un ottimo sistema per portare i cittadini fino al centro di Ancona senza utilizzare il mezzo privato”. Tutte queste decisioni “vanno piuttosto ad aumentare il traffico e l’inquinamento ambientale”.

Insomma, “così non ci siamo. Per la Filt Cgil, occorre cambiare subito rotta”.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-05-2024 alle 13:37 sul giornale del 15 maggio 2024 - 60 letture






qrcode