contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Inaugurato il nuovo reparto detentivo sanitario all’Ospedale di Torrette. Pollegioni (UDC): "Un traguardo importante"

2' di lettura
874

Colgo con piacere la notizia dell’inaugurazione del nuovo reparto detentivo sanitario all’interno dell’Ospedale regionale di Torrette di Ancona.

Un traguardo importante che sentiamo anche nostro visto che il Presidente del Consiglio regionale Dino Latini attraverso il sottoscritto, delegato regionale UDC per il Comparto e sicurezza, ha aperto, nel 2019, il Tavolo regionale per le nostre Forze dell’Ordine nel quale si sono anche seduti a più riprese i Sindacati della Polizia Penitenziaria, in due occasioni il Garante regionale per i detenuti, il Provveditore dell’Emilia Romagna -Marche in video conferenza e il Direttore del Demanio.

Quattro gli incontri avvenuti dal 2021 ad oggi presso la Presidenza del Consiglio regionale delle Marche in cui Insieme ad altri temi importanti, che interessano la situazione detentiva della nostra Regione e che hanno scaturito anche Interrogazioni Parlamentari al Ministro Carlo Nordio da parte del Senatore Antonio De Poli, si è trattato, con interventi Istituzionali del Presidente Dino Latini, la problematica di quel Reparto sanitario detentivo che ,bisognevole di lavori strutturali, faceva fatica ad essere aperto . Finalmente oggi l’inaugurazione di cui siamo soddisfatti avendo anche noi fatto la nostra parte.

Ringrazio il Presidente Dino Latini per l’interesse mostrato e dimostrato, dai documenti, che insieme al lavoro della Sanità hanno fatto sì che l’obiettivo sia stato raggiunto.

Questo risultato è la prova che l’idea dell’apertura, nel 2019, del Tavolo regionale per dare rappresentatività ai sindacati delle Forze di Polizia porta i suoi frutti inoltre , su alcune problematiche, da la possibilità di interlocuzione diretta con il Governo centrale. Spero che altre Regioni arrivino a fare la stessa cosa.

Ottima anche la notizia arrivata dai sindacati della Polizia Penitenziaria riguardo all’istituzione del nuovo nucleo cittadino della Polizia Penitenziaria Anconetana inerente gli Istituti Penitenziari di Montacuto e Barcaglione. Un nucleo che si occuperà dello spostamento temporaneo dei detenuti.

Proprio per questa nuova realtà ci auguriamo che presto sia colmato il previsto organico così da non pesare su quello facente parte degli Istituti Penitenziari che sono già in difficoltà. Per questo, su richiesta di alcuni sindacati, interverremo presso le sedi di Governo per far sì che con l’immissione in servizio, nel mese di giugno, degli agenti del 183esimo corso 2024 si tenga conto del bisogno per questo nuovo Reparto.

Stefano Pollegioni Delegato regionale UDC Comparto e sicurezza

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Ancona.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereAncona oppure aggiungere il numero 350.0532033 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivereAncona o cliccare su t.me/vivereancona
Seguici su Facebook e Twitter




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-05-2024 alle 17:30 sul giornale del 23 maggio 2024 - 874 letture






qrcode