contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > SPETTACOLI
comunicato stampa

Rocco Marcelli, da allievo della Luna di Ancona a coreografo dell'Accademia Nazionale Greca

5' di lettura
1006

Ad Atene, Rocco Marcelli, formatosi fin da bambino presso La Luna Dance Center di Ancona, dove ha conseguito la qualifica europea con il corso professionale di danza autorizzato dalla Regione Marche e dove attualmente tiene corsi di hip hop e break dance, è impegnato a tenere lezioni presso la prestigiosa Accademia Nazionale KSOT per due settimane.

Durante questo periodo, Rocco sta componendo una coreografia nel suo personale stile urban per i talentuosi allievi dell'Accademia, provenienti da tutta la Grecia. Questa coreografia sarà presentata in tre spettacoli organizzati dal Comune di Atene nell'ambito del This Is Athens City Festival, che si terranno in tre splendide location della città:

29 maggio presso i National Gardens
30 maggio in Omonia Square
31 maggio al National Archeological Museum

Rocco Marcelli è reduce come danzatore da una tournée a New York con il collettivo Luna Dance Theater ed è stato invitato ad Atene come coreografo e insegnante dal direttore dell'Accademia Nazionale KSOT, Daphnis Kokkinos, storico danzatore del Tanztheater Wuppertal di Pina Bausch e suo ex assistente.

Cristiano Marcelli, presidente e direttore di La Luna Dance Center: “Il direttore Daphnis Kokkinos guardando Rocco danzare mi disse di essere rimasto colpito dalla fluidità e la limpidezza del suo movimento, così ebbe l’idea di invitarlo ad Atene per permettere agli allievi della sua accademia di sperimentare nuove possibilità espressive. La sua idea di introdurre uno stile urban in una accademia nazionale di danza contemporanea è stata rivoluzionaria e, a giudicare dai risultati che vedo concretizzarsi giorno dopo giorno in sala danza e dall’entusiasmo che si respira, si tratta di una scommessa vinta. Il fatto che questo avvenga attraverso un giovane insegnante e coreografo di Ancona, formatosi alla Luna, credo possa essere di ispirazione e incoraggiamento nella nostra comunità per tutte le altre ragazze e ragazzi che come lui si impegnano quotidianamente per affinare ed esprimere i propri talenti”.

Approfondimento su Rocco Marcelli:

Rocco ha iniziato lo studio della danza all'età di 3 anni con un corso di capoeira presso La Luna Dance Center di Ancona. Nel corso degli anni ha studiato hip hop, break dance, urban fusion, locking, popping, dancehall, afro, house e top rock con insegnanti residenti e figure di spicco della scena hip hop internazionale come Mr. Wiggles, Storm, Crazy Legs e Mr Freeze. Ha approfondito ulteriormente gli stili dell'urban dance con insegnanti nazionali e internazionali quali Nikita Litvichenko, Kerrie Milne, Martina Toderi, Claudia Laruccia, Mattia Tuzzolino, Jay C Val, Orlando Moltoni, Carlos Kamizele e molti altri.

Membro dei Luna Breakers coreografati da Giovanni Brain Galeazzi, Rocco è anche ballerino e coreografo, insieme a Markeeno Bramucci, dei Lunatics, un collettivo che ha partecipato due volte al World of Dance. A maggio 2023, i Lunatics si sono esibiti a New York e a luglio 2023 sono stati ospiti del 360 The Show di Martina Toderi a Roma e Ancona. Nel luglio 2022, Rocco è stato selezionato da Malou Airaudo per un assolo da lei coreografato, esibito al Teatro delle Muse di Ancona durante il festival Wuppertanz.

Come danzatore del Collettivo Luna Dance Theater, coreografato da Simona Ficosecco, Rocco ha portato in scena "Icaro" a Roma e Bracciano nel luglio 2023, nell'ambito del festival Dancescreen In The Land con il supporto del Comune di Roma. A dicembre 2023 ha partecipato a Roma con "A-Solo 2" nel progetto Close Up, supportato dal Comune di Roma. Ad aprile 2024 ha preso parte a una residenza artistica negli USA a Jefferson, NY, supportata dal Ministero Italiano della Cultura, con una performance finale a New York City a maggio 2024.

Diplomato con qualifica professionale europea EQF5 "Operatore artistico: indirizzo coreutico" presso l'Accademia Poliarte, Rocco insegna hip hop e break dance nelle sedi de La Luna Dance Center di Ancona, Jesi e Filottrano, e tiene corsi, programmi mensili e stage in altre scuole di danza italiane.

Approfondimento sul festival:

La danza è un'arte che muove e unisce. Gli studenti dell'ultimo anno della Scuola Nazionale di Danza (KSOT) portano la loro arte in luoghi inaspettati della città, trasformando lo spazio urbano e creando un ponte tra cultura e vita quotidiana. Questa serie di performance include varie danze soliste e di gruppo ispirate ad Atene, agli ateniesi e alla loro diversità. Ogni esibizione mira a offrire ai passanti l'opportunità di fermarsi, osservare e godere di un'esperienza unica. Ogni danza è una piccola scoperta, un'esperienza che connette l'arte con lo spazio e il pubblico.

Approfondimento sulla Accademia KSOT:

Situata nel cuore di Atene, KSOT ha una tradizione di trasformare giovani danzatori in professionisti, offrendo un programma completo che copre diverse tecniche e metodi, dal balletto alla danza moderna. Gli studenti sono seguiti da alcuni dei coreografi e insegnanti più creativi del paese, e la loro dedizione e passione per la danza si riflette nella loro tecnica impeccabile e nella capacità di trasmettere emozioni attraverso i loro movimenti.

Approfondimento su La Luna Dance Center:

La Luna Dance Center è una associazione di Ancona (ora presente anche a Jesi e Filottrano) che a settembre avvierà il suo 40° anno di attività. Con le sue circa 100 lezioni alla settimana propone corsi per amatori di ogni stile ed età così come corsi professionali con rilascio di qualifica europea. Centinaia di persone la frequentano e supportano ogni anno con amore: bambini, adulti e artisti internazionali. Le attività riguardano numerosi progetti culturali, corsi di ogni stile e livello, saggi, spettacoli, performance, conferenze, stage internazionali, borse di studio, scambi interculturali, campus, festival, corsi professionali e molto altro.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Ancona.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereAncona oppure aggiungere il numero 350.0532033 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivereAncona o cliccare su t.me/vivereancona
Seguici su Facebook e Twitter




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-05-2024 alle 09:38 sul giornale del 27 maggio 2024 - 1006 letture






qrcode