contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
comunicato stampa

Si spoglia mostrando le parti intime per eludere i controlli e minaccia i poliziotti, denunciato

1' di lettura
140

Nella tarda mattinata di mercoledì 29 maggio, le Squadre Volanti  sono intervenute in zona Piano presso i giardini di Via Urbino, per verificare l'effettiva presenza di cittadini stranieri che, come da numerose segnalazioni sul numero di emergenza "112", bivaccavano e consumavano sostanza alcoliche, incuranti di poter essere visti dagli alunni presenti nel plesso scolastico lì adiacente, i cui affacci delle aule e dei cortili sono proprio su quei giardini.

I poliziotti, nell'espletare il controllo dell'intera area, accertavano la presenza di un cittadino straniero, successivamente identificato di origine gambiana di 26 anni, il quale si mostrava subito contrariato alla richiesta di fornire dei documenti identificativi. Nel tentativo di eludere i controlli di polizia, l'uomo dapprima si denudava, togliendosi i pantaloni ed una calzamaglia, mostrando le parti intime, e poi, una volta rivestitosi, si avvicinava agli Agenti con fare minaccioso urlando e brandendo le mani energicamente. I poliziotti, non riuscendo a tranquillizzarlo perchè affatto collaborativo, lo conducevano presso gli Uffici della Questura per gli accertamenti volti alla sua esatta identificazione. Sia durante il trasporto che negli Uffici il cittadino gambiano reiterava comportamenti violenti e minacciosi nei confronti degli Agenti operanti.

Dai controlli si appurava che il cittadino gambiano era regolarmente presente sul territorio nazionale, con a carico diversi precedenti penali e pregiudizi di polizia, per reati contro la persona, il patrimonio e in materia di stupefacenti.

Il cittadino gambiano, per i comportamenti messi in atto, veniva deferito all'Autorità Giudiziaria per il reato di atti osceni in luogo pubblico, resistenza e minacce a Pubblico Ufficiale.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Ancona.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereAncona oppure aggiungere il numero 350.0532033 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivereAncona o cliccare su t.me/vivereancona
Seguici su Facebook e Twitter


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-05-2024 alle 14:56 sul giornale del 31 maggio 2024 - 140 letture






qrcode