contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > SPORT
articolo

Ancona: la Covisoc boccia la richiesta di iscrizione alla LegaPro

1' di lettura
268

Dopo la domanda presentata martedì scorso in extremis, la Covisoc ha rigettato la richiesta di iscrizione dell’Ancona alla LegaPro.

La società dorica sarà l'unica a essere esclusa. Al club marchigiano, il solo non in regola, manca la documentazione necessaria a certificare i pagamenti degli emolumenti ai tesserati nei mesi di marzo e aprile.

C’è la possibilità per l'Ancona di inoltrare un ricorso motivato, entro le 19 del 12 giugno, a cui eventualmente seguirà un secondo parere dell’organo preposto che nell’arco di ventiquattro ore renderà nota la decisione definita. In caso contrario, con l’esclusione della società, a beneficiare di questa situazione sarà il Milan che potrà creare l’Under 23.

La bocciatura della domanda di iscrizione condanna l’Ancona a dover ripartire da una serie dilettantistica. Ma non è tutto. Dovrà esserci la creazione di una nuova società accreditata dal sindaco e di cui non potrà far parte nessuno dei membri che era nel club.

Le possibilità di partecipare al prossimo campionato di Serie C, dunque, sono veramente remote. Si attende solo l’ufficialità.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Ancona.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereAncona oppure aggiungere il numero 350.0532033 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivereAncona o cliccare su t.me/vivereancona
Seguici su Facebook e Twitter


Questo è un articolo pubblicato il 11-06-2024 alle 15:45 sul giornale del 12 giugno 2024 - 268 letture






qrcode