...

Indignazione per i contenuti emersi nel dossier pubblicato da Il Fatto del 27 agosto 2020 (rubrica: Giustizia di Fatto), il quale porta all'attenzione gravi frasi dell’a.d. Giancarlo Cogliati. Sconcertante per alcuni, ma non sorprendente per noi, l'atteggiamento da “gentlemen's agreement” dell’ex Sindaco Goffredo Brandoni.







...

"Dei rumori intermittenti provenienti dalla raffineria, da giorni, abbiamo informato i Ministeri dell'Ambiente e della Salute, Ispra, Prefettura, Regione Marche, Arpam e comando provinciale dei vigili del fuoco. Al ripetersi del fenomeno, sabato 11 aprile, abbiamo rinnovato la richiesta di un sopralluogo dei tecnici di Arpam e vigili del fuoco, dopo che l'Api ci aveva informato del malfunzionamento di una valvola". A chiarirlo è l'assessore all'Ambiente Valentina Barchiesi.






...

"Ai primi di gennaio 2020 scadeva il permesso di raffinazione dello stabilimento petrolchimico di Falconara Marittima, subito a nord di Ancona. La presenza di questo impianto ha generato una ampia zona AERCA (Area ad Elevato Rischio di Crisi Ambientale) che si estende alla vicina città e alle città poste nei pressi della foce del fiume Esino". Così Mauro Coltorti (M5s), presidente della commissione Lavori Pubblici del Senato.


...

Mentre a livello mondiale la tendenza è di ridurre l'utilizzo di materie fossili e riconvertire aree inquinate/industrializzate, a Falconara, che è uno degli oltre 40 SIN d’Italia, si pensa di spendere soldi privati e pubblici, per un totale di 400mila euro in tre anni, per monitorare e basta le esalazioni, la cui molestia e potenziale pericolosità per la salute i cittadini sono già riusciti da soli e da anni a far emergere e denunciare.