contatore accessi free

Ripartono le visite guidate al Bastione San Paolo

bastione san paolo 1' di lettura Ancona 02/04/2008 - Da sabato 5 aprile, dalle ore 15.00 e tutte le domeniche, dalle ore 10.30 si potranno nuovamente visitare i sotterranei del Bastione San Paolo, fortificazione del quattordicesimo secolo, riaperta alla città.

Le visite sono gratuite ed il punto di incontro è il belvedere Pablo Neruda (sopra cimitero degli ebrei). Gli orari in questione sono validi fino a maggio. Per chi volesse anche prenotare la visita, cosa consigliata per i gruppi, è possibile contattare il 071-22224343 (Urp) oppure il numero 071-22224099 oppure il 329-4248669.


La riapertura del Bastione San Paolo fa parte di quel progetto di valorizzazione dell’area del Cardeto. Con la realizzazione del Parco del Cardeto, il Comune di Ancona ha iniziato un programma di recupero degli immobili che ricadono in quest\'area ed ha pertanto provveduto a rimettere in luce i locali sotterranei del Bastione resi inagibili a causa dei materiali di risulta che vi erano stati scaricati.


L\'opera si presenta ancor oggi maestosa con i suoi 123 metri di lunghezza su quattro lati e con un\'altezza che supera i 16 metri per una muratura che in alcuni punti raggiunge i 3 metri. Nel dopoguerra, in seguito alla chiusura da parte dell\'Esercito Italiano della Caserma Villarey, i militari abbandonarono il bastione che passò come la vicina Caserma Stamira (ex Convento dei Cappuccini) in utilizzo alla Polizia di Stato.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-04-2008 alle 01:01 sul giornale del 02 aprile 2008 - 1697 letture

In questo articolo si parla di cultura, ancona, comune di ancona, bastione san paolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/eqKF





logoEV
logoEV