contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

La Provincia finanzia borse di studio in favore dei disoccupati

2' di lettura
1343

patrizia Casagrande
La presidente della Provincia di Ancona Patrizia Casagrande comunica che oltre un milione e duecentomila euro sono stati stanziati dalla Provincia di Ancona, con le risorse dell\'Asse \"Occupabilità\" del POR FSE 2007-2013, per finanziare due bandi volti all\'assegnazione di borse di studio a favore disoccupati, inoccupati e inattivi.

Questo quanto deciso nel corso dell\'ultima seduta dalla giunta provinciale di Ancona su proposta dell\'assessore al Lavoro e alla Formazione professionale Maurizio Quercetti.



Il primo bando, per un ammontare complessivo di 430.000 euro, è destinato a soggetti in possesso di diploma di scuola media superiore, e residenti nella Provincia di Ancona, prevede la realizzazione di esperienze lavorative da svolgersi presso imprese, anche Onlus, regolarmente iscritte al registro imprese della C.C.I.A.A. e con sede legale o produttiva nel territorio provinciale. Le borse di studio, di importo mensile pari a 750 euro lordi, avranno una durata di 12 mesi per un impegno settimanale di 30 ore.



Il secondo bando invece, le cui risorse ammontano a 820.000 euro, è indirizzato a coloro che sono in possesso di diploma di laurea, anche triennale, e residenti nella Provincia di Ancona, per la realizzazione di progetti di ricerca da svolgersi, anche in questo caso, presso imprese o Onlus regolarmente iscritte al Registro imprese della C.C.I.A.A., aventi sede legale o produttiva nel territorio provinciale. In questo caso le borse di studio, avranno un importo mensile pari a 750 euro lordi, per una durata di 12 mesi e 30 ore settimanali.



Il bando e i relativi allegati sono reperibili presso i Centri per l\'Impiego e la Formazione della Provincia di Ancona e sul sito www.istruzioneformazionelavoro.it. Le domande di finanziamento dovranno pervenire alla Provincia di Ancona entro il termine perentorio del 15 maggio 2008.




patrizia Casagrande

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-04-2008 alle 01:01 sul giornale del 11 aprile 2008 - 1343 letture