contatore accessi free

Viticoltura: la Provincia sostiene la prima collaborazione italo-indiana

india 2' di lettura Ancona 16/04/2008 - La Provincia di Ancona avvia un percorso per realizzare una joint venture in ambito viticolo nello stato indiano del Maharashtra, sulla scia della missione economica avviata lo scorso anno dal governo Prodi nel subcontinente asiatico.

Il progetto è stato presentato stamattina alla giunta presieduta da Patrizia Casagrande da una delegazione composta da Doriano Marchetti, presidente della ditta Moncaro, da Enzo Mecella, titolare delle omonime cantine fabrianesi, e dai proprietari della azienda vinicola indiana Riona Wines, Kakasaheb Tatoba e Rajesh Dhondiram.


La futura joint venture, primo caso di una partnership economica italo-indiana, prevede il supporto in termini di risorse umane, organizzazione, know how e tecnologia, nello sviluppo dei processi produttivi della viticoltura locale da parte delle due aziende vinicole marchigiane, le quali, a loro volta, avranno la possibilità di accedere con i propri vini alla rete distributiva indiana.


Il progetto risulta di particolare interesse anche perché la regione del Maharashtra rappresenta attualmente un\'area ad alto tasso di sviluppo economico con oltre 60 milioni di abitanti e un governo locale che in questi anni ha avviato una politica di ampio respiro a sostegno delle realtà imprenditoriali.


\"La Provincia di Ancona - ha commentato il vicepresidente con delega all\'Agricoltura Giancarlo Sagramola - intende proseguire il lavoro già avviato dal governo Prodi per la promozione dell\'imprenditoria italiana all\'estero, accompagnando in questo caso il percorso delle nostre aziende che operano nel settore della viticoltura e supportandone, per quanto di competenza, tutte le fasi logistiche\".


Dal canto suo, la presidente Patrizia Casagrande ha voluto sottolineare come l\'iniziativa \"rappresenti la conferma dei dati già evidenziati dalle rilevazioni statistiche sulle ottime performance del tessuto economico locale, capaci di inserirsi in contesti di forte espansione come il mercato indiano, e un\'ulteriore testimonianza di come istituzioni e imprese possano lavorare in sinergia per la valorizzazione delle eccellenze e lo sviluppo economico dentro e fuori i confini provinciali\".







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-04-2008 alle 01:01 sul giornale del 16 aprile 2008 - 1221 letture

In questo articolo si parla di attualità, provincia di ancona, ancona, india





logoEV
logoEV
logoEV