contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Consegnate due auto ibride a Sturani ed alla presidente della provincia Casagrande

2' di lettura
1087

sturani

Sarà destinata ai servizi sociali, e particolarmente all\'accompagno di minori la nuova auto Civic Hybrid che la Honda Italia ha consegnato oggi al sindaco Fabio Sturani davanti al Municipio al termine di un breve incontro nella sala consiliare.

Una seconda vettura dello stesso modello è stata contestualmente consegnata al presidente della Provincia, Patrizia Casagrande, che la utilizzerà invece in prima persona. La Honda Civic Hybrid- forte della consacrazione di Legambiente che in un recente rapporto la ha definita come \"la vettura meno inquinante presente sul mercato italiano\"- associa un nuovo motore elettrico e un motore a benzina di cilindrata contenuta ma particolarmente efficiente: a basse velocità - come ha sottolineato la responsabile della comunicazione Honda, Alessandra Vallefuoco- la vettura può funzionare con il solo motore elettrico ad emissioni zero. Le batteria poi si ricaricano autonomamente durante le fasi di decelerazione e frenata quando il motore elettrico funziona come generatore\".


Nel ringraziando l\'azienda automobilistica per l\'offerta che ha fatto all\'Amministrazione, in un momento in cui la \"questione minori\" (italiani e soprattutto stranieri) costituisce un impegno molto forte per l\'ente pubblico, il sindaco ha ricordato come il Comune si sia già da tempo dotato di una auto ibrida e di un parco vetture a metano, senza contare l\'intervento di ripristino della line filoviaria e dei nuovi filobus. \"Ridurre le emissioni inquinanti- ha detto- è un nostro preciso dovere. Ce lo impongono il protocollo di Kyoto e la nostra coscienza civica\". Un impegno sottoscritto dalla Provincia, il cui portavoce ing. Renzi (mentre la presidente era impegnata in una giunta a Senigallia) ha sottolineato il cammino già intrapreso verso una riduzione ed una riorganizzazione del parco auto in funzione della tutela ambientale e quindi della promozione di una energia pulita.


Ricordano che l\'energia elettrica oltre che non impattante è oggi effettivamente e pienamente competitiva nei confronti del petrolio (fatto impensabile fino a poco tempo fa), il cui costo sale inarrestabilmente- l\'assessore comunale ad Agenda 21, Emilio D\'Alessio, ha dal canto suo sottolineato l\'importanza di questo progetto pilota che vede coinvolte da un lato le aziende, protese alla ricerca scientifica ed allo sviluppo di tecnologie che sempre più utilizzano fonti alternative, e dall\'altro le Amministrazioni impegnate ad educare i cittadini alla mobilità sostenibile.Oggi le vetture possono essere visionate in piazza Cavour dove i cittadini possono eseguire un test-drive accompagnati.



sturani

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-06-2008 alle 01:01 sul giornale del 28 giugno 2008 - 1087 letture