contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > SPETTACOLI
comunicato stampa

Falconara: una spremuta di consensi per \'il mandarino\' di Garinei Giovannini exploit teatrale

1' di lettura
1381

Teo’, pezzo forte del repertorio di Garinei e Giovannini, interpretato con misura, eleganza e brio dalla compagnia ‘Sorrisi e Musica’, nel contesto del cartellone delle manifestazioni culturali estive del Comune di Falconara.

Tutto esaurito e grandi elogi per il ritorno del grande teatro musicale alla Corte del Castello di Falconara Alta con ‘Un Mandarino per


Le vicende, in pieno boom economico, di Teo e dei suoi amici di Cinecittà alla prese con l’eterno problema di coscienza del vantaggio economico tratto facendo del male al prossimo, con un intreccio quasi faustiano pervaso da un alone romantico, ha tenuto incollati alla sedie gli spettatori (veuuti anche da fuori regione), che alla fine hanno tributato un lungo applauso a tutti gli attori e collaboratori ed al nuovo preparatissimo regista, autentico deus ex machina, Giovanni G. Plutino, che ha saputo far raggiungere all’ensemble un ragguardevole e omogeneo livello qualitativo.


Con questo impegnativo spettacolo la compagnia intraprenderà dall’ autunno una tournee, iniziando contemporaneamente le prove di una nuova piecè brillante, sui registri oramai consoni alla collaudata compagine falconarese, che anche stavolta ha operato a stretto contatto con l’Associazione Culturale ‘Insieme all’Opera’ diretta da Ornella Bonomelli. Proprio grazie all’impegno instancabile di quest’ultima, sabato prossimo 26 luglio alle 21,30 va in scena alla Corte del Castello la XIVesima edizione di ‘Falconara all’opera’ dedicata quest’anno a Giacomo Puccini con ‘La Boheme’.


Una selezione d’opera in forma scenica con un cast di primo livello. Tra i cantanti, oltre alla Bonomelli (che ne cura la regia), Alejandro Gallo, Lisandro Guinis, Barbara Marcacci, Roberto Ripesi, Mauro Mariotti. Biglietto 10 euro.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-07-2008 alle 01:01 sul giornale del 23 luglio 2008 - 1381 letture