contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > SPETTACOLI
comunicato stampa

Eugenio Finardi in concerto in piazza del Plebiscito

4' di lettura
1756

finardi|
Prima l’appuntamento è all’Anfiteatro romano e al Sagrato di San Ciriaco Arriva la grande musica d’autore ad Ancona con il concerto di Eugenio Finardi del 1 agosto alle 21,30 in Piazza del Plebiscito.

Il concerto, tappa di Un uomo tour 2008, è all’interno del Festival Tramonti, organizzato dal Comune di Ancona e dal Teatro Stabile delle Marche nell’ambito del Progetto Cohabitat della Provincia di Ancona. I biglietti sono disponibili presso la biglietteria del Teatro delle Muse (071.52525) aperta dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 16.30, biglietto posto unico non numerato a 18 euro e la sera dello spettacolo dalle ore 20.30.



Totalmente rinnovato dalla band, ora composta dal chitarrista Max Carletti e da Federico Ariano alla batteria, Paolo Gambino al pianoforte, Stefano Profeta al contrabbasso e Ilaria Allegri ai cori, il nuovo show di Finardi trae spunto dall’omonimo quadruplo cofanetto e ripercorre con un’attenzione più teatrale i momenti fondamentali di una carriera lunga più di trent’anni che è come un diario della vita di un uomo, testimone del suo tempo, nel privato e nella storia. Finardi si è ormai da tempo allontanato dai protocolli dell’industria discografica per seguire la musica.



Una sua personalissima ricerca musicale che lo ha portato a cantare Fado portoghese, a cercare una trascendenza laica ne Il Silenzio e lo Spirito, fino ad approdare alla Classica Contemporanea con il nuovissimo lavoro discografico su Vladimir Vysotsky, Il cantante al microfono realizzato con l\'Ensemble Sentieri Selvaggi diretti da Carlo Boccadoro.



In questo tour \"Un UOMO\" vengono toccati tutti questi momenti in un’atmosfera di rilassata intimità che darà modo ad Eugenio di dar sfogo anche alle sue doti di affabulatore ed intrattenitore oltre che di raffinato musicista che, ad ogni tour, sembra crescere sia come autore che come interprete. Particolare attenzione in occasione di questo concerto in Piazza del Plebiscito di Ancona, verrà dedicata a Vladimir Vysotsky con l\'esibizione di alcuni brani quali La Ginnastica, Cavalli Bradi e la bellissima Dal Fronte non è più tornato.



I fan avranno inoltre modo di apprezzare alcuni brani inseriti in questa tourneè che Eugenio non eseguiva da tempo quali: Laura degli Specchi, Katia, Le donne di Atene e Wil Coyote. La cantautrice Roberta Di Lorenzo al suo esordio discografico, farà da supporter alla tournèe di Eugenio Finardi. Il concerto è preceduto alle 18.30 dall’appuntamento dal titolo Un poeta normale, dove Mario Santagostini leggerà brani dal suo ultimo libro Versi del Malanimo nella splendida cornice dell’Anfiteatro Romano; segue alle 19.45



La paura mi tiene compagnia letture dall’ultimo libro di Edoardo Albinati Tuttalpiù Muoio, scritto a quattro mani con Filippo Timi, con la voce recitante Luca Di Gregorio e l’introduzione di Massimo Raffaelli nella splendida cornice del Sagrato di San Ciriaco. Il festival prosegue sabato 2 agosto con Nom: letture dal libro di Franca Grisoni Passiù alle 18.30 presso l’Anfiteatro Romano, alle 19.45 letture da La città dei ragazzi di Eraldo Affinati introduzione di Antonio Tricomi voce recitante Matteo Castellucci al Sagrato di San Ciriaco e alle 21.30 Eugenio Allegri legge Novecento, il capolavoro di Alessandro Baricco alla Corte della Mole Vanvitelliana che riapre al pubblico dopo i lavori di restauro.



Tre appuntamenti anche per domenica 3 agosto: alle 18.30 Marco Fazzini presenta Per chi non è caduto raccolta di poesie di Geoffrey Hill di cui Fazzini è traduttore e curatore (Anfiteatro Romano), il libro fresco di stampa arriva in anteprima ad Ancona, alle 19.45 Il duca di Mantova di Franco Cordelli, il critico del Corriere della Sera sarà come tutti gli altri autori e poeti presente al Festival; l’introduzione è affidata a Roberto Galaverni, la voce recitante è Francesca Gabucci (Sagrato di San Ciriaco) e alle 21.30 la prima nazionale di “Canto popolare”, parole e suoni per Pier Paolo Pasolini con Maddalena Crippa (voce recitante) e Paolo Schianchi (chitarre) alla Corte della Mole Vanvitelliana. Venerdi’ 15 agosto si conclude con l’evento dopofestival alle 19.00 in Piazza del Plebiscito con Macina, Gang, Scarabicchi: Polvere si alza omaggio poetico e musicale a Luigi Tenco, Piero Ciampi e Fabrizio De André.



... bandfinardi|
... finardi|


finardi|

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-07-2008 alle 01:01 sul giornale del 31 luglio 2008 - 1756 letture