contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

La moda marchigiana piace all\'estero

1' di lettura
1028

cna

Due ghiotte occasioni per tre importanti aziende della moda, associate alla Federmoda Cna provinciale di Ancona: l’incoming dei buyer canadesi e la missione in Russia. Due progetti distinti ma con lo stesso obiettivo: affermare e promuovere il made in Italy di qualità.

Le aziende Giorgia Fedeli di Fabriano (abiti da sposa e cerimonia di alta sartoria), Marester di Sassoferrato (pellicceria e pelle) e Diffusione Macos di Ancona (pellicceria e pelle), sono in questi giorni impegnate nel progetto promosso da Regione Marche, Svim, Camera di Commercio italo-canadese, che riguarda l’incoming di ben 13 buyer canadesi che fino al 2 ottobre visiteranno in totale una quarantina di aziende dei settori moda, mobile e agroalimentare della regione.


Si tratta di una opportunità importante – sottolinea il direttore della Cna provinciale Otello Gregorini – per far conoscere il Sistema Marche in generale e favorire gli scambi commerciali, di tecnologie e di know-how con gli imprenditori del Canada”. A giorni, invece, più precisamente il 9 ottobre prossimo, si terrà l’evento di promozione del made in Italy in Russia, promosso sempre dalla Regione Marche.


In questo caso – continua Gregorini – si tratta di un workshop promozionale nella città di Sochi, al quale parteciperanno anche il presidente della Regione Spacca e il sottosegretario di Stato allo sviluppo economico Urso. Obiettivo dell’iniziativa è promuovere il made in Italy attraverso le eccellenze della produzione regionale dei settori calzaturiero e abbigliamento, oreficeria ed enogastronomia, con particolare riguardo al lusso artigianale”. Tra le imprese del sistema Cna, saranno Giorgia Fedeli e Marester a partire alla volta della Russia.



cna

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-10-2008 alle 01:01 sul giornale del 01 ottobre 2008 - 1028 letture