contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > POLITICA
comunicato stampa

Mille i cittadini della provincia alla manifestazione del 25 ottobre a Roma

2' di lettura
1296

pd

Dalla provincia di Ancona in mille si metteranno in moto per andare alla manifestazione nazionale del PD che si terrà sabato 25 ottobre al Circo Massimo.

Riempito il treno organizzato, un pullmann partirà da Osimo, altri pullman partiranno da Senigallia e tantissimi arriveranno a Roma con mezzi propri.Per chi volesse partecipare è possibile contattare il Coordinamento provinciale di Ancona allo 071/203242, via mail l’indirizzo organizzazione@pdancona.org o al sito www.pdancona.org



“Per il nostro territorio, dichiara il Coordinatore provinciale Lodolini, si tratta di un risultato che supera le aspettative. Per dare una risposta ai tantissimi cittadini e iscritti che ci hanno chiesto di poter partecipare alla manifestazione abbiamo mobilitato tutti i circoli della provincia. E’ anche grazie al loro impegno se oggi la provincia di Ancona può contribuire così significativamente alla manifestazione. La manifestazione è stata, del resto, fin dall’inizio pensata come un’occasione positiva per indicare all’Italia, in un momento difficile, la via della crescita, dello sviluppo, della difesa dei salari, delle pensioni, dei redditi fissi. Un grande appuntamento democratico che vedrà mobilitati non degli sfascisti ma uomini e donne di buona volontà che hanno a cuore il proprio paese e che voglio offrire il proprio contributo per risolvere i problemi, indicare una strada”.



Saranno due i cortei: uno da piazza Esedra, l’altro dalla Piramide. La delegazione di Ancona sarà in Piazza Esedra. Dal palco, a partire dalle ore 14.00, si alterneranno Fabrizio Moro, Max Pezzali e l’Orchestra di piazza Vittorio. Alle 16 sarà la volta degli interventi-testimonianza, a partire dal debutto ufficiale nel Pd del sindaco di Gela il simbolo della lotta al pizzo. Racconterà la sua esperienza anche Jean Renée Bilongo, nato in Camerun 33 anni fa e arrivato in Italia per studiare e lavorare. Bilongo, residente a Castel Volturno, oggi fa il mediatore culturale, è un uomo stimato dai suoi concittadini, un immigrato che come moltissimi aggiunge e non toglie, cuce e non strappa. Alle 16.45 la parola al segretario Veltroni per il discorso.


pd

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-10-2008 alle 01:01 sul giornale del 24 ottobre 2008 - 1296 letture