contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > POLITICA
comunicato stampa

Università: protesta a oltranza contro la legge Gelmini

1' di lettura
1057

gelmini

Gli studenti, i dottorandi, i dottori di ricerca, gli assegnisti ed i lavoratori atipici delle università, che hanno la cultura, le conoscenze e la capacità per comprendere i risvolti di quanto sta accadendo, in maniera del tutto trasversale agli schieramenti politi, che in gran parte non reputano più rappresentativi, hanno deciso di fermare la manovra del governo che taglia indiscriminatamenti i fondi per l\'istruzione, opponendovisi ad oltranza in maniera pacifica e nel rispetto della legge, attenendosi ai valori costituzionali che questo Governo sta cercando di sovvertire.

Questo è solo il primo passo del disegno del Governo che andrà a toccare a breve tutte le altre categorie sociali, a vantaggio unico degli interessi di pochi facoltosi, in primis dell\' attuale Presidente del Consiglio. Il taglio indiscriminato di fondi alle Università produrrà minore sviluppo, poichè il risultato della ricerca prodotta negli Atenei, produce ricchezza per il Paese, andando ad influire positivamente sulle Aziende, sulla Sanità pubblica, sulla vita dei cittadini.


Ad Ancona l\'azione informativa degli universitari verso i cittadini è già partita, ma poco o nulla è stato fatto nelle altre città della nostra Provincia e Regione. Chiederei quindi la divulgazione del documento approvato ieri 3 Novembre, dall\'assemblea permanente d\' Ateneo.
Sono disponibile con i miei colleghi ad incontri divulgativi per spiegare cosa sta realmente succedendo in Italia, perchè il problema non è solo l\' Università.


Clicca il pdf per leggere il documento approvato nell\'assemblea del 3 novembre.




gelmini

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-11-2008 alle 01:01 sul giornale del 05 novembre 2008 - 1057 letture