contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Arrestato un rumeno colto con la refurtiva in mano

1' di lettura
1270

arresto

Pensava di svaligiare un negozio e di andarsene senza lasciare traccia e invece è stato colto sul fatto dalla Polizia Ferroviaria e arrestato. Un giovane rumeno di 32 anni, G.I., è stato tratto in arresto con l\'accusa di furto aggravato.

Il fatto è avvenuto venerdì mattina alla stazione centrale di Ancona, per la precisione all\'interno di un negozio di auto a noleggio. L\'uomo, vedendo la struttura vuota, si è introdotto ed ha subito preso di mira il resgistratore di cassa.

Svuotata la cassa dei suoi 200 euro il rumeno era pronto ad andarsene ma proprio in quel momento è ritornato il commesso. In un primo momento G.I. ha cercato di nascondersi dietro il bancone poi, dopo l\'arrivo della Polizia Ferroviaria, è stato arestato.


arresto

Questo è un articolo pubblicato il 09-11-2008 alle 01:01 sul giornale del 10 novembre 2008 - 1270 letture