contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

La città in degrado: cosa fa AnconAmbiente?

1' di lettura
1271

Dura replica degli esponenti di AN Cappelluti (Capogruppo alla II° Circoscrizione) e Tornambene, alle parole di Lino Secchi, Presidente di AnconAmbiente che a seguito di una inchiesta dei due uomini di AN sul degrado urbano causato dall\'abbandono dei rifiuti, ha chiamato in causa il pericolo di una \"attività illecita\" dietro lo \"scarico\" dei rifiuti abbandonati in strada appellandosi quindi all\'intervento delle forze dell\'ordine.

Ci chiediamo se il Presidente Secchi abbia presentato una dettagliata denunzia all\'Autorità Competente per attuare le dovute indagini al fine di scoprire i mandanti.


\"Innanzitutto - dichiarano Cappelluti e Tornambene - le immagini circolate in questi giorni sulla vergognosa situazione dell\'abbandono dei rifiuti mettono in luce la pessima gestione sulla pulizia ed igiene della nostra città e di questo il Presidente Secchi non solo ne dovrebbe tenere il giusto conto, ma dovrebbe adoperarsi per una più attenta, scrupolosa e precisa azione degli operatori della stessa AnconAmbiente, in particolar modo per quanto attiene alla gestione dello svuotamento dei cassonetti.\"


\"In merito - continuano i due esponenti di AN - alla parte dedicata dal Presidente Secchi alle tariffe per particolari servizi come il ritiro diretto, non siamo stati certo noi a dare notizie false, ma invitiamo invece AnconAmbiente ad essere più chiara nei messaggi pubblicitari nei quali la gratuità sembra essere l\'unica caratteristica dei servizi offerti quando ciò non e\' affatto vero.\"



Gianni Cappelluti - Capogruppo di A.N. alla II° Circoscrizione
Salvatore Tornambene








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-11-2008 alle 01:01 sul giornale del 25 novembre 2008 - 1271 letture