contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Approvato il nuovo calendario pescatorio provinciale

1' di lettura
1403

sagramola

Dopo i monitoraggi dei fiumi realizzati in collaborazione con le associazioni piscatorie e i ripopolamenti mirati, in accordo con la commissione tecnica, la Provincia di Ancona ha approvato il nuovo calendario piscatorio provinciale.

Tra le novità la riapertura alla pesca del tratto del fiume Esino compreso tra il ponte di Domo e il ponte Varani, nel comune di Serra San Quirico, con la limitazione di cattura di una sola trota al giorno, con misura minima di 35 cm e uso di ami provi di ardiglione. Restituiti alla pesca anche il torrente Rio Freddo, compresi gli affluenti, e il tratto del fiume Esino compreso tra il confine con la provincia di Macerata e il cimitero di Cerreto d\'Esi, con limitazione di cattura di due trote al giorno.



In particolare, poi, è stato riaperto anche il tratto dell\'Esino, con acque di categoria C, dal ponte dei Castelli nel territorio del comune di Castelbellino al ponte Pio nel territorio del comune di Jesi. Dall\'8 marzo prossimo sarà riaperto anche il tratto dell\'Esino dal ponte in ferro al confine con il parco Gola della Rossa e Frasassi al ponte di Domo.



\"Al centro dell\'attenzione del calendario c\'è la valorizzazione del territorio, della conservazione e della riproduzione della fauna ittica per far convivere in maniera armonica lungo il fiume la pesca e la tutela\" spiega il vicepresidente e assessore alla Pesca della Provincia di Ancona Giancarlo Sagramola.



sagramola

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-02-2009 alle 01:01 sul giornale del 04 febbraio 2009 - 1403 letture