contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > SPORT
comunicato stampa

Numana: la città perno del Rally adriatico

3' di lettura
1920

rally adriatico

PRS Group ha tracciato e comunicato le linee guida della sedicesima edizione del Rally Adriatico, competizione internazionale valevole per il Campionato Italiano Rally 2009 - seconda gara a calendario - per il Trofeo Rally Terra - prima gara - e prova d\'apertura del Challenge di quinta Zona della Coppa Italia, oltreche per il trofeo monomarca Subaru Impreza Rally Cup 2009 e per la serie riservata al Castrol Evolution Cup 2009 di Mitsubishi.

Mercoledì 4 marzo inizierà il periodo dedicato alle iscrizioni alla competizione, terminerà venerdì 27 marzo Alla prima tappa tricolore che si terrà a Numana e si svolgerà su strade sterrate marchigiane, sono attesi soprattutto gli assi del rallismo nostrano, anche se è del tutto probabile che qualche straniero di fama potrebbe fare la sua apparizione. Protagoniste certe saranno le squadre ufficiali della Peugeot, detentrice del titolo 2008, che per riconfermarsi affiderà la 207 Super 2000 al neo acquisto il toscano Paolo Andreucci, del Team Abarth che tenta di riprendersi il titolo con il campione in carica il pordenonese Luca Rossetti ed il giovane veneto Umberto Scandola entrambi a bordo di Abarth Grande Punto S2000, e della Subaru Italia che schiererà la Impreza Sti per il cesenate Andrea Navarra, pilota che vanta il più alto numero di affermazioni nella competizione marchigiana (tre con Subaru ed una con Mitsubishi). Nutrita e qualificata sarà la partecipazione dei piloti \'privati\' in gara per il Trofeo Indipendenti, nel quale l\'astigiano Luca Cantamessa (Mitsubishi) è il detentore del titolo e dovrà difenderlo dagli attacchi di Tobia Cavallini, Mauro Trentin, (tutti su Peugeot 207 S2000) e di altri giovani piloti che si stanno preparando a sferrare l\'attacco.


Si svolgerà in tre giorni il rally di Numana. Il quartier generale è fissato presso l\'Hotel Scogliera fronte Porto, sede della Direzione Gara, Segreteria e Sala Stampa. La tre giorni inizierà giovedì 2 con le ricognizioni del tracciato di gara: i piloti potranno effettuarle con vetture strettamente di serie rispettando il Codice della Strada oltre che precisi turni stilati dall\'organizzatore. Il secondo giorno, venerdì 3, sarà denso di avvenimenti, ad iniziare dalle operazioni burocratiche di controllo dei documenti dei concorrenti iscritti e delle rispettive vetture da gara: le Verifiche Sportive e Tecniche avranno infatti svolgimento, dalle ore 8 alle 12,30, al piazzale del Porto Turistico del caratteristico centro anconetano. Lo shake down, ultimo test delle vetture da gara prima del via, i piloti potranno effettuarlo nelle quattro ore successive alle verifiche, dalle 12,30 alle 16,30, ed al loro termine lo spettacolo del rally avrà inizio.


E\' prevista sempre nella serata di venerdì la Cerimonia di Partenza, alle ore 19 tutti i protagonisti del rally sfileranno sul palco di partenza posto al Porto di Numana dando il via ufficiale alla gara, quindi si recheranno al \'parco chiuso\' ove parcheggeranno le vetture per tutta la notte in una zona sorvegliata adiacente alla partenza e visibile al pubblico. Sabato 4 il Rally Adriatico avrà compimento. L\'ultima giornata è infatti quella della competizione vera: l\'unica tappa scatterà da Numana alle ore 7 e prevederà la disputa delle quattro prove speciali interamente sterrate, che saranno ripetute tre volte. Le dodici piesse formeranno un tracciato cronometrato della lunghezza di circa 122 chilometri, mentre il percorso complessivo della gara misurerà circa 450 chilometri.


A Numana, l\'arrivo della competizione è previsto per le ore 19. Questo sarà l\'ultimo atto ufficiale e spettacolare, con le premiazioni a far calare il sipario della sedicesima edizione del Rally Adriatico. Alla gara potranno partecipare tutti i piloti italiani e stranieri purché in possesso della Licenza di Conduttore rilasciata da un Organismo nazionale riconosciuto dalla FIA e CSAI, mentre saranno ammesse le Vetture di Produzione (Gr. N), Vetture Turismo (Gr. A); Vetture Super 1600, Vetture Super 2000, Vetture Kit Car e Gruppo R.


Per il programma completo cliccare il pdf





rally adriatico

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-02-2009 alle 19:15 sul giornale del 09 febbraio 2009 - 1920 letture