contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Nautico-Itis: \'si tratta di un\'unione qualificante\'

1' di lettura
1642

maurizio quercetti
\"La creazione di un polo tecnico di eccellenza, grazie all\'unione tra l\'Itis e il Nautico Elia è particolarmente qualificante e ha l\'obiettivo di fornire alla città di Ancona un\'offerta formativa sull\'economia del mare\".

Così l\'assessore alla Pubblica istruzione della Provincia di Ancona Maurizio Quercetti, dopo il sit-in di ieri di studenti e professori del Nautico davanti alla Regione Marche.


\"Un esempio concreto dello sforzo che la Provincia di Ancona sta perseguendo - continua l\'assessore - è rappresentato dalla prossima e ormai ufficiale istituzione all\'Itis Volterra di due corsi di specializzazione post-diploma nei settori della cantieristica della nautica: uno per tecnico degli impianti nella nautica di bordo e l\'altro per disegnatore tecnico navale\". E ancora \"le scelte della Provincia, frutto di un ampio processo di condivisione e concertazione, sono impostate non solo al rispetto delle necessarie esigenze di razionalizzazione e riorganizzazione della rete scolastica, ma hanno l\'obiettivo prioritario di realizzare nella città di Ancona una qualità dell\'offerta formativa adeguata alle esigenze del territorio e della sua economia\".


\"Va in questo senso - continua Quercetti - anche la creazione del polo unico dell\'istruzione professionale, con l\'aggregazione dell\'Ipsia Calzecchi Onesti con l\'Ipc Podesti, che a breve avrà a disposizione un edificio moderno e razionale, costato circa 8 milioni di euro, e che andrà a integrarsi con le scuole degli uffici della formazione professionale della Provincia di Ancona\". In conclusione l\'assessore esprime \"soddisfazione perché finalmente con la delibera regionale di ieri si è concluso il complesso processo di ridimensionamento della rete scolastica. Nei prossimi giorni incontrerò i presidi di tutti gli istituti anconetani coinvolti per impostare con loro le attività collegate alla nuova organizzazione didattica\".



maurizio quercetti

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-02-2009 alle 13:34 sul giornale del 12 febbraio 2009 - 1642 letture