contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > POLITICA
comunicato stampa

Giovanni Zinni e le dimissioni di Sturani

2' di lettura
3175

giovanni zinni
“Le dimissioni ora irrevocabili del Sindaco Sturani – dice Giovanni Zinni, Capogruppo uscente di Alleanza Nazionale verso il PDL – sono la naturale conclusione di un fallimento complessivo del progetto Partito democratico anconetano.

Votare a giugno è stata la scelta del gruppo Simonetti di non sprofondare nel baratro più totale. Queste dimissioni sarebbero potute essere ben più eleganti e rispettose del popolo sovrano se non ci fosse stato questo interminabile balletto che si è concluso nel peggiore dei modi e cioè con una conferenza stampa tardiva alle 17.


Se Sturani avesse detto sin dall\'inizio che non si sarebbe prestato a giochini e ricatti di poltroncine ne sarebbe uscito meglio ma oggi conta solo una cosa: finalmente si vota a giugno per ridare un governo stabile alla città. Il Partito Democratico non riuscirà a risolvere le sue contraddizioni facilmente: la massima andreottiana che il potere logora chi non ce l\'ha ha ad Ancona la sua eccezione. Il potere ha logorato e folgorato l\'intera classe dirigente del centro-sinistra, ora ci vuole un rinnovamento.


In questo senso mi muoverò come dirigente regionale di Alleanza Nazionale e come dirigente provinciale costituente del Popolo della Libertà: seppellisco l\'ascia di guerra nei confronti di questa disgraziata Giunta Sturani per lavorare sin da subito assiduamente e seriamente per costruire un nuovo governo della città. Occorre nel centro-destra lavorare assiduamente per comunicare il nostro leader alla carica di Sindaco, la nostra squadra di governo, il nostro programma di svolta e rilancio della città, purtroppo ora atrofizzata da vecchie logiche di potere.


Auspico un confronto sereno in questa campagna elettorale che di fatto inizia oggi e non daremo per scontato nulla. Ma una cosa è certa: è finito un disastroso ciclo politico, noi del PDL ne vogliamo inziare un altro ben diverso. La città è serena e pronta al confronto bipolare.”



giovanni zinni

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-02-2009 alle 19:03 sul giornale del 25 febbraio 2009 - 3175 letture