contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

32enne muore in strada per overdose, si cerca lo spacciatore

1' di lettura
2516

ambulanza

Malore fatale in strada ad Ancona per un ragazzo di 32 anni, a seguito di un\'overdose di eroina.

Luca Maria Cariglia, di 32 anni, è deceduto per overdose di eroina in via Maestri del Lavoro ad Ancona intorno alle 18:30 di lunedì. Il giovane, accasciato a terra, è stato soccorso dai passanti che hanno chiamato subito il 118.


Tempestivo l\'arrivo dei sanitari che hanno tentato invano di rianimare il 32enne. Luca, infatti, non ce l\'ha fatta ed è deceduto poco dopo le manovre di rianimazione, ancora in strada.


Sul luogo sono intervenute anche le forze dell\'ordine. Le indagini, ancora in corso, dovranno chiarire la provenienza della dose letale. Luca da tempo cercava di uscire dal tunnel della droga ed era stato da poco dimesso da una comunità di recupero. Luca, padre di due bambini avuti da due diverse relazioni, era figlio di Matteo Ciariglia, noto palombaro e proprietario di un peschereccio mentre la mamma Rosella gestisce il ristorante del circolo nautico \"Stamura\".



ambulanza

Questo è un articolo pubblicato il 31-03-2009 alle 19:42 sul giornale del 31 marzo 2009 - 2516 letture