contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Alle Rodari operai al lavoro per rimuovere delle parti di intonaco usurate

1' di lettura
1103

lavori pubblici

Squadre di operai del Comune al lavoro al fine di rimuovere le parti di intonaco e piccole coperture potenzialmente pericolanti sulle pareti esterne della scuola elementare “Rodari”, nell’ambito del programma di monitoraggio predisposto dal Comune e dal Provveditorato alle Opere Pubbliche.

Oltre a rimuovere con il martello pneumatico il materiale usurato, gli operai hanno transennato l’edificio per evitare che vengano parcheggiate auto e altri mezzi lungo il perimetro dello stabile.


La scuola- sede di seggio elettorale da domani- è stata regolarmente frequentata in data odierna dagli alunni senza particolari disagi. L’intervento è stato avviato dopo un sopralluogo –programmato appunto assieme al Provveditorato alle Opere Pubbliche- ed effettuato ieri l’altro: si è trattato di un controllo previsto da un recente decreto ministeriale che si effettua presso tutti gli istituti scolastici per accertarne le condizioni generali.


L’indagine strutturale è invece oggetto di un monitoraggio più approfondito per la verifica della vulnerabilità statica e fa parte di una diversa programmazione.


Lo scorso anno un intervento analogo a quello condotto in queste ore era stato effettuato sulla una facciata esterna dell’edificio, per rimuovere parti di intonaco danneggiate. Attualmente il decreto che richiede i controlli degli istituti scolastici da parte dei Comuni non attribuisce purtroppo alcun finanziamento e sono le Amministrazioni comunali a dover farsi carico delle opere.


Il provvedimento in sostanza attribuisce le competenze ma non i fondi alle istituzioni locali.



lavori pubblici

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-06-2009 alle 15:41 sul giornale del 06 giugno 2009 - 1103 letture