contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Opportunità in Tunisia: ad Ancona workshop per le imprese

2' di lettura
1120

impresa disegnata

Si svolgerà venerdì 12 giugno (ore 10) ad Ancona nella sede della Regione Marche (Palazzo Li Madou) un workshop destinato alle aziende interessate a sviluppare le loro attività in Tunisia.

Il meeting è stato organizzato dal Servizio internazionalizzazione della Regione Marche e da Svim, agenzia regionale di sviluppo, e prevede gli interventi di esponenti del Ministero degli Affari esteri italiano; del Ministero tunisino per l’Industria, Energia e Pmi; dell’Ambasciata d’Italia a Tunisi; di Assafrica & Mediterraneo (Associazione di Confindustria per lo sviluppo delle imprese italiane in Africa, Mediterraneo e Medio Oriente) e di Fipa Tunisia, agenzia per la promozione dell’investimento estero; in programma anche una testimonianza aziendale.

All’incontro sarà presente l’ambasciatore della Repubblica tunisina presso lo Stato italiano, Habib Achouir.

Il workshop mira a promuovere le più recenti prospettive e potenzialità offerte dalla Tunisia, nonché le possibili forme di collaborazione tecnica, commerciale e produttiva, fornendo sostegno alle aziende attraverso approfondimenti, esperienze dirette e proposte progettuali. Verrà inoltre presentato il “Forum di Cartagine sull’investimento” in programma ad Hammamet il 24 e 25 giugno, appuntamento durante il quale gli operatori economici potranno stringere rapporti commerciali grazie ad incontri business to business.

Il meeting di venerdì si inserisce nell’ambito dei tavoli tecnici coordinati dal Ministero degli Affari Esteri, nel quadro di un programma di cooperazione che mira a potenziare le relazioni tra i due Stati. La Tunisia e i Paesi dell’area che si affacciano sul Mediterraneo sono oggetto di crescente interesse nelle politiche di sviluppo in particolare dell’Unione europea, politiche che prevedono un accentuato protagonismo degli attori locali; questa linea è confermata dalla recente nascita dell’Associazione Arlem, assemblea Euro – mediterranea che include 17 paesi e che vede tra i suoi membri il presidente della Regione Marche, Gian Mario Spacca.

Le relazioni commerciali tra Marche e Tunisia seguono un trend crescente: nel 2008 le Marche hanno importato dalla Tunisia merce per 95,7 milioni di euro, con un aumento del 18,2% rispetto l’anno precedente; l’export ha raggiunto nel 2008 i 113,7 milioni di euro, pari ad un +4% (fonte: Sistema informativo statistico – Regione Marche).


impresa disegnata

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-06-2009 alle 18:58 sul giornale del 10 giugno 2009 - 1120 letture