contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > POLITICA
comunicato stampa

Al candidato sindaco Gramillano arriva il sostegno della scuola

1' di lettura
935

Facciamo parte del mondo della scuola pubblica, insegnanti, genitori, studenti e non vogliamo restare indifferenti ai provvedimenti del governo di tagli al personale e ai fondi per l’istruzione.

Non ci rassegniamo all’espulsione dalla scuola di 150.000 lavoratori fra insegnanti, amministrativi e bidelli; al taglio delle ore di lezione e delle compresenze, al ritorno al maestro unico e all’aumento degli alunni per classe, con cui si abbassa la qualità della scuola di tutti.


Non vogliamo l’Università piegata alle leggi del mercato. Riteniamo l’attenzione alla qualità della scuola pubblica, all’Università, alla Ricerca, il più importante investimento per il futuro dei giovani e del Paese.


Sosteniamo Gramillano, perché ha dimostrato sul campo la considerazione che ha della scuola pubblica e vogliamo come lui che l’istruzione dei nostri giovani concittadini sia una preziosa risorsa.


Affidare la guida dell’Amministrazione comunale a un uomo di scuola che saprà garantire, dalla postazione di primo cittadino, servizi educativi di qualità ai bambini e ai ragazzi di Ancona è un segnale che la politica di tutto il paese attende.


L’esito finale del ballottaggio, infatti, non sarà un risultato neutro per la direzione che la politica culturale ed economica potrà avere.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-06-2009 alle 18:30 sul giornale del 18 giugno 2009 - 935 letture