contatore accessi free

Falconara: nuova sede per la Cna

cna 2' di lettura 20/06/2009 - Taglio del nastro per la nuova sede Cna di Falconara-Chiaravalle. L’evento si terrà in occasione dell’Assemblea elettiva della Cna di Falconara, in data lunedì 22 giugno.

Il programma della giornata prevede alle 17.30 presso la Sala convegni del Castello di Falconara Alta il convegno sul tema: “La Green Economy: un’opportunità di ripresa e sviluppo per l’economia, l’artigianato, le piccole imprese”. Parteciperanno l’On Ermete Realacci, presidente di SYMBOLA - Fondazione per le Qualità Italiane - e Fabio Badiali, assessore all’artigianato, industria, energia e fonti rinnovabili della Regione Marche. Ma cos’è la “Green Economy”? Non esiste una definizione soddisfacente di “Economia Verde”; il termine comprende settori come l’efficienza energetica, la produzione e distribuzione di energia rinnovabile, il trasporto sostenibile, la fornitura di acqua, la depurazione, la gestione dei rifiuti e l’agricoltura sostenibile oltre alle industrie che usano risorse in modo efficiente, tecnologie intelligenti. Parlare di economia sostenibile non significa dunque parlare solo di energia e fonti rinnovabili, ma anche di salvaguardia dei beni ambientali, culturali, artistici ed architettonici.


“Scommettere sulla qualità italiana e marchigiana, investire in settori che favoriscono l’efficienza e il risparmio energetico e promuovono le fonti rinnovabili – spiega Giovanni Fantacone, presidente della Cna di Falconara - può costituire un’opportunità per uscire dalla crisi e creare le condizioni per uno sviluppo sostenibile. L’artigianato e le piccole imprese, per la loro capillarità e competenze, sono le candidate naturali per sviluppare e dare consistenza a processi produttivi e culturali capaci di alimentare questa nuova economia verde”. Alle 20.00 ci si sposterà tutti presso la nuova sede Cna, in via del Consorzio 12 a Castelferretti, per la sua inaugurazione alla presenza anche del Sindaco di Falconara Goffredo Brandoni e del Sindaco di Chiaravalle Daniela Montali.


“L’apertura della nuova sede – precisa la segretaria Romana Mataloni – si inserisce nel progetto della Cna relativo all’ammodernamento e al potenziamento delle sedi territoriali, con l’obiettivo principale che queste siano collocate sempre più vicino alle imprese, così come da queste ultime richiesto. Questa nuova sede accorpa sia la vecchia sede di Falconara situata in zona centrale di Falconara, che la sede di Chiaravalle collocata lungo il corso; quest\'ultima rimarrà parzialmente aperta come recapito”. La nuova sede di circa 330 mq, risponde in pieno ai canoni richiesti ad una moderna sede che deve essere facilmente accessibile e molto funzionale: è dotata di tutte le tecnologie più moderne, di ampio parcheggio libero, oltre che di una sala riunioni di oltre 30 posti.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-06-2009 alle 14:37 sul giornale del 20 giugno 2009 - 1071 letture

In questo articolo si parla di economia, falconara, cna





logoEV
logoEV
logoEV