contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Sicurezza, Gramillano incontra il prefetto

2' di lettura
931

Fiorello Gramillano appena eletto Sindaco

La sicurezza in alcune zone della città di Ancona considerate più sensibili a questa criticità sarà uno dei temi centrali della prossima riunione del Comitato provinciale per la sicurezza e l’ordine pubblico convocato dal prefetto D’Onofrio per mercoledì mattina alle ore 10.

Il sindaco di Ancona, Fiorello Gramillano, che ha indicato questo tra i temi portanti del suo programma di mandato, ha ringraziato questa mattina il Prefetto per la costante attenzione nei confronti del problema e per la preziosa e proficua opera di coordinamento delle forze dell’ordine presenti sul territorio.



“Credo – ha detto Gramillano - che l’incontro di mercoledì sia un appuntamento molto importante, perché segnerà ufficialmente l’inizio di un percorso di collaborazione tra la nuova Amministrazione Comunale, il Prefetto stesso e le forze dell’ordine, che porterà sicuramente risultati positivi. Il tema della sicurezza ad Ancona è molto delicato. La situazione della nostra città, infatti, non è preoccupante come in molte altre realtà italiane e questo lo dobbiamo in gran parte alla fondamentale opera di prevenzione e di controllo messa in campo dalle nostre forze dell’ordine e anche alla collaborazione che si è instaurata tra queste forze, il Comune e gli stessi cittadini. Esistono tuttavia alcuni segnali di criticità, dovuti principalmente a fattori sociali ed economici che vanno al di là della nostra realtà locale e che hanno contribuito ad aumentare le situazioni di disagio sociale all’interno del Paese.



Ancona, inoltre, come porto dell’Adriatico e Porta d’Oriente, è considerata punto di approdo da un numero consistente di cittadini non comunitari, molti dei quali minori, che provengono da situazioni di grave disagio nei loro Paesi d’origine e che, purtroppo, giungono nel nostro scalo anche con metodi illegali creando notevoli criticità nella gestione sia dell’accoglienza che della sicurezza. Sarà proprio la collaborazione tra le diverse realtà e le diverse funzioni, più volte sottolineato ed elogiato in questi anni anche dal Prefetto, che ci permetterà di tenere sotto controllo la situazione, evitando che la condizione odierna, in cui i problemi sono sotto controllo, possa peggiorare nel futuro, a discapito di tutti i cittadini”.



Fiorello Gramillano appena eletto Sindaco

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-06-2009 alle 20:20 sul giornale del 30 giugno 2009 - 931 letture