contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Offagna, Casagrande: \'Rilanciare lo sviluppo attraverso la copianificazione\'

2' di lettura
1207

Continuano gli incontri della giunta provinciale di Ancona con i comuni per confrontarsi sulle specifiche problematiche delle diverse realtà e promuovere una visione di area vasta nella governance del territorio. Ieri mattina è stata la volta di Offagna, dove i lavori aperti dal sindaco Stefano Gatto si sono concentrati sulle tematiche urbanistiche e della viabilità.  

Continuano gli incontri della giunta provinciale di Ancona con i comuni per confrontarsi sulle specifiche problematiche delle diverse realtà e promuovere una visione di area vasta nella governance del territorio. Ieri mattina è stata la volta di Offagna, dove i lavori aperti dal sindaco Stefano Gatto si sono concentrati sulle tematiche urbanistiche e della viabilità.

\"Un incontro molto interessante - ha detto la presidente Patrizia Casagrande - per la vivacità e la dinamicità di questo comune che fino a oggi ha svolto un buon lavoro nella valorizzazione delle sue risorse, cultura e turismo in testa. Un lavoro che come Provincia di Ancona abbiamo in questi anni accompagnato, sostenuto e aiutato a consolidare. Per quanto riguarda le legittime richieste di infrastrutturazione e modernizzazione del territorio, sappiamo che rappresentano esigenze reali e ne terremo sicuramente conto in sede tecnica per dare risposte adeguate\".

Particolare attenzione, infatti, è stata dedicata alle varianti al Prg, soprattutto per ciò che concerne i vincoli posti dal Piano territoriale di coordinamento (Ptc) e dal Piano paesaggistico ambientale regionale (Ppar) in relazione alla richiesta di edificazione di un capannone da parte del gruppo commerciale Sma.

\"La Provincia - ha spiegato la presidente - è assolutamente disponibile a dare un contributo per costruire soluzioni attraverso percorsi condivisi, a maggior ragione se ciò riguarda la salvaguardia dei livelli occupazionali. Ma non vogliamo che ciò si leghi a un\'ottica di sviluppo isolata e chiusa nel particolare. Per questo, ci impegneremo fortemente nel favorire una strategia di copianificazione con le altre realtà istituzionali che tenga conto di tutti i bisogni dell\'area vasta\".



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-09-2009 alle 20:09 sul giornale del 23 settembre 2009 - 1207 letture