contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Mense, il comune effettua quotidianamente i controlli necessari

1' di lettura
1273

mensa scolastica
Eliminato per scopi prudenziali solo lo 0,3% delle derrate in un anno.

Il comune di Ancona effettua quotidianamente i controlli necessari a garantire la qualità dei cibi per le mense scolastiche. Tutte le analisi e le verifiche sono compiute con l’ausilio di un laboratorio di analisi, per garantire il rispetto della normativa e la qualità e la sicurezza dei cibi. Alla fine di ogni anno viene redatto un rapporto con tutti i controlli effettuati e i provvedimenti presi. Il rapporto è una buona prassi del Comune di Ancona, a garanzia del buon andamento del servizio delle mense comunali. Proprio in seguito a questi costanti controlli si adottano a volte provvedimenti di tutela degli utenti, compresa la distruzione di derrate per motivi di prudenza o perché la merce non è conforme. Il valore delle derrate eliminate nell\'anno scolastico 2008/2009 è di 386 euro: lo 0,3% del totale degli acquisti, che ammontano a 1.368.654 euro.



Non si può, dunque, parlare di grandi quantità di alimenti distrutti, come hanno fatto nei giorni scorsi alcuni Consiglieri comunali. Quanto alle notizie diffuse dagli stessi circa la presenza di ratti, è in realtà accaduto che in una scuola siano state rilevate alcune tracce e per questo, ai soli fini prudenziali visto che nessuna merce è stata contaminata, si sia deciso di distruggere alcuni alimenti per un valore di 149 euro.



L’eliminazione delle derrate alimentari anche se apparentemente non intaccate, in questi casi o in caso di sbrinamenti, risponde a precisi criteri di prudenza ed avviene in base a precise procedure scritte nei manuali di autocontrollo, in accordo col laboratorio analisi convenzionato che cura gli aspetti della sicurezza alimentare.



mensa scolastica

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-10-2009 alle 16:59 sul giornale del 08 ottobre 2009 - 1273 letture