contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Concorso delle Patronesse, una pioggia di elaborati inviati dalle scuole

1' di lettura
1496

neri marcorè

Termina la prima fase di “Una lettera per un sorriso”, concorso indetto dall\'associazione del Salesi.

Il 23 aprile le premiazioni che vedranno come ospite l\'attore Neri Marcorè Sono stati davvero numerosi, oltre cinquanta, gli elaborati inviati alle Patronesse del Salesi dalle scuole primarie della regione per il concorso “Una lettera per un sorriso”, indetto dall\'associazione per festeggiare il 110° anniversario della nascita. Un successo dunque l\'iniziativa promossa insieme all\'Ufficio scolastico regionale, che adesso entra nella seconda fase. La prossima settimana infatti si riunirà la commissione che procederà a selezionare le opere vincitrici. I premi consisteranno in materiali didattici e libri.



La cerimonia di premiazione si svolgerà il 23 aprile al Teatro Sperimentale e vedrà come ospite d\'onore l\'attore marchigiano Neri Marcorè. L\'idea del concorso, rivolto agli alunni delle scuole primarie delle Marche, è nata per sensibilizzare i bambini al vissuto dei coetanei ricoverati in ospedale portando loro un messaggio di gioia. Sono stati presentati elaborati grafico pittorici e scritti, inviati sia in formato cartaceo sia multimediale. Gli elaborati verranno utilizzati in seguito dalle Patronesse come supporto alle loro attività all\'interno dei reparti e nella sala giochi e le opere più significative saranno raccolte in una pubblicazione.



L\'associazione Patronesse si occupa dal 1900 dei bambini ricoverati al Salesi e delle loro famiglie, attraverso varie attività all\'interno dell\'Ospedale pediatrico: l’assistenza, il servizio di accoglienza e l’intrattenimento dei piccoli pazienti nella sala giochi dove si svolge anche attività di pet therapy, amatissima dai bambini e seguita dagli operatori del Pet village con il supporto di animali di varie razze e dimensioni.



neri marcorè

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-01-2010 alle 16:46 sul giornale del 15 gennaio 2010 - 1496 letture