contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > SPORT
articolo

Calcio: deferita l\'Ancona, rischia 4 punti di penalizzazione

1' di lettura
2040

ancona calcio logo

Nel pomeriggio di martedì la Procura Federale ha emesso un documento ufficiale tramite il quale è stato decretato il deferimento nei confronti del presidente dell’Ancona Giorgio Raffaele Perrotti e dell’amministratore delegato Enrico Petocchi.

La Procura federale contesta a Petocchi e Perrotti di non aver pagato alcuni stipendi entro settembre e i contributi entro 31 ottobre, dopo aver invece dichiarato il contrario alla Covisoc, la commissione di controllo delle società.


Queste omissioni e false attestazioni sono punibili con almeno 4 punti di penalizzazione (due per ogni capo d’accusa), dal momento che il deferimento è esteso all’Ancona per responsabilità diretta e oggettiva nella questione. Sarebbe un duro colpo per le ambizioni della squadra dorica che sta disputando un eccellente campionato di serie B.


La Commissione Disciplinare ha già ricevuto le decisioni del Procuratore e, nel giro di qualche giorno, emetterà la sentenza. Una volta notificata questa all’Ancona, la società avrà sette giorni di tempo per presentare ricorso.


La società ha emesso un comunicato con il quale prende atto del deferimento, dichiarando che \"laddove il contenuto del deferimento dovesse essere confermato, la società darà mandato ai propri legali di agire a sua difesa nelle opportune sedi\".



ancona calcio logo

Questo è un articolo pubblicato il 20-01-2010 alle 17:46 sul giornale del 21 gennaio 2010 - 2040 letture