contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Igenio in centro, date e orari per ritirare le chiavette elettroniche

2' di lettura
1669

AnconAmbiente

Dopo i passaggi informativi curati dai comunicatori ambientali nelle scorse settimane, già da ieri - e secondo la mappa distribuita ai cittadini - hanno iniziato ad essere operativi gli 8 moduli di Igenio progettati per il Centro (da intendersi come perimetro compreso tra via Matteotti e Corso Stamira e delimitato da Piazza Kennedy a via Giannelli).

Il posizionamento dei singoli moduli di raccolta, che stazionano con diverse fasce orarie giornaliere su ogni punto mobile, garantisce ai cittadini – diversamente dal sistema di raccolta domiciliare porta a porta – di poter conferire più volte al giorno tutte le frazioni differenziate di rifiuto. Da un riscontro aziendale risulta però che una parte dei residenti del Centro non abbia ancora ritirato la chiavetta elettronica indispensabile per l’utilizzo di Igenio, nonostante gli avvisi lasciati nei portoni dopo il doppio tentativo di contatti da parte dei comunicatori e pur avendo reso disponibile il punto informativo mobile anche nei pomeriggi del sabato. Per evitare abbandoni ingiustificati di rifiuti, Anconambiente ha deciso di impiegare temporaneamente il punto informativo mobile per la distribuzione delle chiavette anagrafiche in Centro: il pulmino sosterà quindi tutti i giorni solo in Piazza Roma, (domenica esclusa) da giovedì 28 gennaio a giovedì 4 febbraio con orario 9-12 e 16-18.



Si invitano i cittadini a provvedere al ritiro del materiale necessario al corretto conferimento. Per quanto riguarda le attività produttive e commerciali del Centro (alle quali, come negli altri quartieri, l’azienda dedica servizi di raccolta ad hoc vista la peculiare volumetria e tipologia di rifiuto (carta/cartone e vetro), Anconambiente accoglie tutti gli spunti ricevuti durante gli incontri svolti e in quelli futuri e, come concordato ieri con gli stessi esercenti, solo dopo una prima fase di avvio del servizio valuterà con loro le effettive esigenze per standardizzare definitivamente il servizio di raccolta.



Si sottolinea però con forza - e se ne chiede la pubblicazione dopo alcune infondate affermazioni odierne a mezzo stampa - che il materiale informativo ad oggi distribuito non contiene errori in quanto destinato principalmente alle utenze domestiche che continueranno, come previsto, a servirsene nel rispetto delle mappe e delle fasce orarie indicate. L’incontro di ieri coordinato dalla Confcommercio è servito per offrire agli esercenti il quadro completo del servizio di raccolta in Centro, utenze domestiche comprese (come da depliant distribuito): non a caso gli interlocutori di Anconambiente hanno subito recepito le esigenze dei commercianti, continuando ad essere propositivi e impegnandosi a valutare congiuntamente alcune integrazioni.



AnconAmbiente

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-01-2010 alle 19:07 sul giornale del 27 gennaio 2010 - 1669 letture