contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

In preparazione la quinta edizione di Portonovo Eventi-Due giorni per il Salesi

2' di lettura
1371

clownterapia

Come ogni anno torna per la quinta edizione consecutiva la kermesse di primavera Portonovo Eventi-Due giorni per il Salesi il 30 aprile e il 1 maggio. 

Ancora una volta l\'evento, organizzato dall\'associazione Patronesse del Salesi, patrocinato da Regione (assessorato Pari Opportunità), Comune (assessorato politiche giovanili) e Provincia (assessorato Politiche Sociali), sotto la direzione artistica e logistica di Anna Vitale e Roberto Franco Caraceni, si pone un obiettivo ambizioso all\'insegna della solidarietà: l\'acquisto di una sonda ecografica da donare al reparto di Radiologia Generale e Pediatrica guidato dal direttore Giancarlo Fabrizzi. Nell\'ambito del dipartimento materno-infantile, la sonda permetterà di ottenere, attraverso un esame ecografico, un ulteriore vantaggio diagnostico nella patologia mammaria ma soprattutto nella patologia articolare infiammatoria del bambino. Anche per l\'edizione 2010, il programma sarà ricco di musica e spettacoli e si svolgerà, come le altre edizioni, nella splendida cornice della Baia di Portonovo.



Durante la prima giornata, quella del 30 aprile, si terrà presso l\'Hotel Excelsior La Fonte una cena animata da spettacolo e musica. Mentre il primo maggio si terrà un concerto della corale dei bambini nella Chiesetta Romanica, l\'esibizione dei clown, la sfilata della Banda e performance di artisti per i più piccoli che allieteranno il pomeriggio dei bambini. Grazie alle convenzioni effettuate con l’Hotel Excelsior La Fonte, ci sarà la possibilità di soggiornare nella baia, per trascorrere l’inizio del lungo ponte all’insegna della natura incontaminata e della solidarietà. Una manifestazione la Due giorni per il Salesi di grande richiamo per la città, animata da una nobile causa: le donazioni dei partner, che godranno di ampia visibilità grazie alla campagna di comunicazione appena avviata, verranno infatti interamente devolute per l\'acquisto della sonda. E come sempre le Patronesse saranno in prima linea per onorare il loro impegno costante e multiforme da sempre rivolto ai bambini più sfortunati.



“Ringrazio già da adesso -ha detto la presidente dell\'associazione Patronesse Vanna Vettori - tutti i sostenitori, aziende e privati, che decideranno di contribuire a questa iniziativa. Grazie alla loro generosità potremo donare all’Ospedale un macchinario di fondamentale importanza per il benessere e la salute delle mamme e dei loro bambini”. L\'edizione 2010 vuole bissare il successo del 2009, quando con il ricavato della kermesse le Patronesse sono riuscite a donare al reparto di Medicina Generale un polisonnigrafo del valore di 16mila euro.





clownterapia

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-02-2010 alle 16:41 sul giornale del 13 febbraio 2010 - 1371 letture