contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > SPORT
comunicato stampa

Scherma: due grandi giornate per la Sef Stamura

2' di lettura
1316

Week-end di grande Scherma ad Ancona, Sabato e Domenica scorsi. Si è infatti svolta al Palascherma di via Monte Pelago, con la puntuale organizzazione della Sef Stamura, la 2a prova di Qualificazione di Zona per il Centro Italia in preparazione ai Campionati Italiani Assoluti per le gare di Fioretto e Sciabola maschile e femminile, nonché il Campionato Italiano di serie C di Spada a Squadre.

Sei gare di elevato livello, con i migliori atleti di Lazio, Umbria, Toscana, Marche e Sardegna, è con una partecipazione straordinaria di alcuni atleti della nazionale brasiliana in Italia per uno stage formativo. Ma a catturare l’attenzione, in particolare sono state le due gare di fioretto che hanno visto ai vertici ben due atleti del nostro maestro Lorenzo Angelelli. Infatti la prova maschile ha visto il successo pieno dell\'anconetano Francesco Archivio, lo stamurino delle Fiamme Gialle che infortunatosi nella prova nazionale di Ravenna è stato costretto a queste qualificazioni dove è riuscito a sfoderare una prestazione davvero eccellente sia nei gironi che nelle eliminatorie dirette, solamente l\'incontro di semifinale con il nazionale Under20 Tommaso Lari (livornese in Fiamme Oro) è risultato veramente combattuto ed incerto sino alla fine, quasi tre tempi pieni, con stoccate di gran classe da entrambe le parti per un comunque netto risultato finale di 15-10 a favore di Francesco che nella successiva finalissima batte l\'altro livornese della Fides Giacomo Lucchesi per 15-7. Solamente seconda (si fa per dire), nella gara femminile, l\'osimana Violetta Piergiacomi, altra allieva del maestro Angelelli, che ha ceduto nella finalissima a Beatrice Monaco della Fides Livorno per 11-15, anche Violetta ha disputato un\'ottima prova, terza dopo i gironi, inanella una serie di facili vittorie nelle dirette e in una combattutissima semifinale si toglie lo sfizio di eliminare la fortissima senese Alice Volpi (15-13). Finisce in parità la speciale sfida tra Ancona e Livorno nelle gare di Fioretto, rimandando la definizione del primato alla prossima prova nazionale di Foggia. Da segnalare poi le conferme per Fabrizio Verrone (Fiamme Gialle) nella Sciabola Maschile e Marta Ciaraglia (Scherma Ariccia) nella Sciabola Femminile; L\'Accademia della Scherma Fermo si aggiudica invece il Campionato Italiano di Spada a squadre maschile serie C2 guadagnandosi così il salto di categoria; nella Spada a squadre serie C femminile vittoria per le perugine del Circolo Schermistico Umbro. Alla manifestazione ha presenziato il Consigliere Federale Vincenzo De Bartolomeo, i vincitori sono stati premiati dal Sindaco Gramillano, dal Presidente Regionale del CONI Fabio Sturani e dal Presidente Provinciale Fabio Luna.




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-02-2010 alle 18:25 sul giornale del 17 febbraio 2010 - 1316 letture