contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Convegno sulla situazione della grande distribuzione nella zona sud di Ancona

1' di lettura
1062

I temi della grande distribuzione al centro del convegno promosso dalla Provincia di Ancona che si svolgerà venerdì 19 febbraio alle ore 9,30 ad Ancona, nella sala convegni del Conero Break.

Titolo dell\'iniziativa La situazione della grande distribuzione nella Zona Sud di Ancona: analisi e proposte.


\"Abbiamo voluto realizzare questo momento di riflessione e confronto - spiega l\'assessore al Sistema formativo Maurizio Quercetti - perchè anche nelle Marche, come nel resto d\'Italia, la grande distribuzione è divenuta il canale preferenziale del commercio: i consumatori sempre più spesso scelgono di recarsi nei grandi magazzini, negli ipermercati e nei supermercati, piuttosto che nei piccoli esercizi di quartiere. Ma, soprattutto nel quadro di un generale calo dei consumi, non mancano i problemi legati allo sviluppo della rete e soprattutto al mantenimento dei livelli occupazionali come dimostrano la recente chiusura del Mercatone Zeta e la vertenza di queste ore apertasi all\'Accenture Blo spa. Purtroppo, nella realtà anconetana, e in particolare della zona sud, registriamo uno scarso equilibrio pianificazione nello sviluppo della grande distribuzione dato da un eccessivo proliferare delle rete commerciale con sovrapposizioni e concorrenzialità tali da metterne a rischio il consolidamento\".


\"La pianificazione del territorio realizzata con il Piano territoriale di coordinamento - afferma il vicepresidente Giancarlo Sagramola - avrebbe garantito un\'equa dislocazione delle strutture della grande distribuzione. Purtroppo l\'aggiramento, o per meglio dire l\'interpretazione \'furbesca\' della normativa ha prodotto tanti dei problemi che oggi ci troviamo ad affrontare. Dobbiamo tornare al rispetto delle regole garantite da una chiara legislazione\".





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-02-2010 alle 15:06 sul giornale del 18 febbraio 2010 - 1062 letture